Qual è la definizione di “sindrome”?

Una sindrome è una collezione di sintomi spesso trovati insieme, che può essere causata da diverse condizioni di base, se fosse causata da una malattia sottostante la chiameremmo una diagnosi, una malattia.

Una delle più conosciute sindromi è la sindrome metabolica, che consiste in:

  • sovrappeso
  • alta pressione sanguigna
  • intolleranza al glucosio o alti livelli di zucchero nel sangue
  • alti lipidi sierici

Related of "Qual è la definizione di “sindrome”?"

Sindrome – è un gruppo di presentazioni cliniche che si verificano in tutti i soggetti affetti dalla “sindrome”.

Ad esempio: nella sindrome di Down, l’individuo avrà la caratteristica facies (faccia piatta, parte posteriore della testa piatta, inclinazione degli occhi mongoloide), piega simiana sul palmo ecc.

La sindrome è un gruppo di sintomi.

I sintomi sono ciò che sentiamo quando siamo malati (dolore, vertigini, debolezza, ecc.).

I segni sono ciò che noi e i nostri medici possiamo vedere (gonfiore, temperatura corporea elevata, polso alto, pressione alta, ecc.).

La sindrome dei termini non è usata così tanto nella medicina moderna.

Se c’è un gruppo di sintomi caratteristici di una condizione, di solito viene chiamata una malattia (non una sindrome!).

La sindrome può essere definita come una combinazione di emozioni, comportamento o opinioni. “Non nel mio cortile” o la sindrome NIMBY ne è un esempio.

La sindrome può anche essere un insieme ricorrente di segni e sintomi che costituiscono la base di una condizione come in medicina. La sindrome non è usata tanto oggi; la maggior parte delle malattie o condizioni sono nominate.

La sindrome è dal greco “sole” – insieme e “dramma” – correre, formare la sundrome che in seguito divenne sindrome del latino moderno.

Ecco una chiara definizione. Definizione di SINDROME

sindrome

[Sin’drōm]

Una combinazione di sintomi derivanti da un’unica causa o che si verificano comunemente insieme per costituire un quadro clinico distinto.