Se non sei soddisfatto dell’opinione del tuo medico di famiglia, c’è un modo per avere l’opinione di un altro dottore in Canada?

Mi sembra di essere un assunto non scritto dietro questa domanda. Il Canada non ha “medicine socializzate”. In Canada, tutti i medici sono in uno studio privato – in Canada l’assistenza sanitaria del governo (in termini americani) è come un HMO – tranne che esiste un solo “HMO” per provincia, e non c’è cose come (quel concetto americano piuttosto bizzarro) una “condizione preesistente” e nessun “co-pagamento”. I premi per l’assistenza sanitaria sono pagati al governo provinciale nella vostra provincia di residenza.

Quindi, come hanno affermato gli altri che hanno risposto a questa domanda, non c’è niente di speciale nell’andare da un altro medico per una seconda opinione: basta contattare l’ufficio di un altro medico e fissare un appuntamento.

Related of "Se non sei soddisfatto dell’opinione del tuo medico di famiglia, c’è un modo per avere l’opinione di un altro dottore in Canada?"

Se non sei soddisfatto dell’opinione del tuo medico di famiglia, consulta l’opinione medica online di MedOpinionUSA.com. Qui otterrete un gruppo di medici statunitensi il cui scopo è educare i pazienti sulla loro malattia e guidarli verso ottenere il miglior trattamento possibile. Ottieni parere medico online. Forniamo consultazioni in merito a circostanze di salute difficili o scelte relative alle opzioni di trattamento.

Quindi ottenere consigli medici online negli Stati Uniti su MedOpinionUSA.com

Sì. Prenoti un appuntamento e vai da un altro dottore.

Puoi provare e vedere un altro medico di famiglia o andare in una clinica walk-in e vedere un medico lì.

Ho un problema con uno dei miei reni. Un medico ha consigliato un intervento chirurgico. Ho ricevuto altre due opinioni e ho deciso di non intervenire.

Sì, consultiamo un altro medico di famiglia.

Vai in una clinica, fissa un appuntamento con un altro dottore. Non è una chirurgia a razzo.

Per molti anni, non mi sono preoccupato di un medico di famiglia. Poi ho sposato un’infermiera.