È vero che la DEA ha rifiutato di riclassificare la cannabis a causa della lobby farmaceutica?

“È vero che la DEA ha rifiutato di riclassificare la cannabis a causa della lobby farmaceutica?”

“Il governo sostiene che non ci sono prove sufficienti per sostenere l’affermazione che c’è poco o nessun valore medicinale, anche se le farmacie farmaceutiche commercializzano diversi farmaci a base di cannabis e derivati. Mi sento come se il processo democratico venisse usurpato dalle grandi lobby farmaceutiche “.

Sciocchezze, strilli, fuori e fuori torto spregevole e disprezzabile!

Postato da One CanadianApril 12, 2016

“Brevetto US20130059018 – Phytocannabinoids nel trattamento del cancro”

Poiché era chiaro che la Petro-Farmaceutica, il Tabacco, l’Alcool, il Prison-Industrial-Complex e lo Slave che utilizzava, gli evasori fiscali, brillanti esempi di Capitalismo come Johnson e Johnson hanno perso la loro falsa Guerra alla Droga, la loro Guerra contro il popolo, ci sono stati molti studi con meno di un centinaio di partecipanti, finanziati da un produttore di farmaci, pubblicati come se fossero vere, e peggio ancora, ci sono questi articoli folli scritti da persone che ne sanno ancora meno o sono pagati direttamente dalle Aziende farmaceutiche per scrivendoli o fantasmi scrivendoli in modo più accurato.

Quindi, ci sono circa 80 cannabinoidi identificati nella pianta di cannabis, centinaia di sostanze, quando vengono considerati i terpeni e non abbiamo idea di cosa facciano ciascuno di loro poiché sono simbiotici, lavorano insieme per curare, persino guarire certe condizioni mediche.

La cannabis è una medicina naturale. È stato coltivato e utilizzato in modo sicuro ed efficace letteralmente per migliaia di anni. Nessun decesso, non uno solo. Nessun cancro, nemmeno uno.

Tutte le medicine farmaceutiche, tranne quelle che sono solo sostanze naturali confezionate, sono pericolose e potenzialmente, sono quasi tutte mortali. Nessuna persona è mai morta a causa della cannabis, nonostante la propaganda che stanno disperatamente cercando di recuperare.

Quando l’intera pianta viene raffinata in un olio non diluito, è stato dimostrato che uccide il cancro, ci sono migliaia di persone vere vive le cui vite sono state salvate, molte, senza alcun intervento chirurgico o altri trattamenti dannosi, a volte, in ultima analisi, mortali, che sono spesso nemmeno dimostrato di lavorare nei loro migliori studi clinici.

Il costo dell’abbattimento del cancro con la cannabis è di solito inferiore a $ 10.000, quanto costa dove vivi per il primo anno e i tumori secondari dai “trattamenti”, ognuno dei quali è nocivo e causa il cancro?

Il THC è la medicina più famosa, è stata prodotta in forma sintetica, chiamata Marinol, ma non è efficace come la cannabis naturale per il dolore.

Il CBD, il secondo farmaco più conosciuto, è ora estratto nella sua forma naturale insieme al THC, in un rapporto 1: 1, questo è considerato un farmaco farmaceutico, chiamato Sativex, dimostrato per aiutare soprattutto con il dolore dei nervi periferici e, dimostrato di fermare la la progressione della sclerosi multipla come dimostrata nei pazienti del Regno Unito, data questa medicina da $ 800 al mese.

Quindi, questo lascia circa 78 medicine di cui sappiamo poco e terpeni, centinaia di loro, che sono diversi con ogni singolo ceppo, ogni coltura in realtà, di cui sappiamo poco grazie al fatto che era illegale ricercare, questa pianta.

Il governo degli Stati Uniti, sono tali ipocriti, sono i maggiori detentori di brevetti, in programma 1 in effetti.

Brevetti di cannabis degli Stati Uniti d’America

cannabisinternational.org

Brevetti relativi alla marijuana medica di Cannabis International

Salute Il Canada è stato picchiato in tribunale dalle loro vittime, voglio dire pazienti, hanno persino salito a bordo, per evitare di sembrare ancora più inutili e corrotti, erano possibili Cannabis (marijuana, marijuana) e cannabinoidi

Brevetto US20130059018 – Phytocannabinoids nel trattamento del cancro

Certo, ci sono medicine che potrebbero essere estratte o copiate, come il Cesamet, il triste rimpiazzo farmaceutico che non funziona ma dà narcolessia e ti rende malvagia alta, non hai problemi a ottenere un RX per questo, diamine anche i produttori ti dicono dovrebbe avere un operatore a tempo pieno per prendersi cura di voi.

“Effetti non terapeutici: il Cesamet, un cannabinoide sintetico, ha il potenziale per essere abusato e per produrre dipendenza psicologica. Cesamet ha effetti complessi sul sistema nervoso centrale. I suoi effetti sullo stato mentale (cioè “vita mentale interiore”) sono simili a quelli della cannabis. I soggetti trattati con Cesamet possono manifestare cambiamenti di umore (euforia, distacco, depressione, ansia, panico, paranoia), decrementi nelle prestazioni cognitive e memoria, una ridotta capacità di controllare pulsioni e impulsi e alterazioni nell’esperienza della realtà (ad es. Distorsioni in la percezione degli oggetti e il senso del tempo, allucinazioni). Questi fenomeni sembrano essere più comuni quando vengono somministrate dosi più elevate di Cesamet; tuttavia, un quadro completo di psicosi (sindrome del cervello organico psicotico) può verificarsi nei pazienti che ricevono dosi nella parte inferiore dell’intervallo terapeutico. “

Eppure … come sempre … “I dati sull’uso cronico di Cesamet non sono disponibili; … ma i pazienti possono … essere pigri come alcune persone che usano la cannabis.

La marijuana è ESTREMAMENTE pericolosa! MARIJUANA È ESTREMAMENTE PERICOLOSA !!

https://youtu.be/ZQyE-Shbzqc CHE COSA SE IL CANNABIS CURA IL CANCRO ??

Confrontando una droga estremamente avvincente come il tabacco che uccide milioni di persone in tutto il mondo ogni anno in una medicina che cura il cancro, non potrebbe essere più fuorviante, è come dire che non è l’avvelenamento da ratto e l’aspirina allo stesso modo, beh, lo prendi per la bocca, vero?

La cannabis è una medicina naturale, perché il tuo governo lascia morire i malati di cancro, inutilmente?

Visualizza 1 Altre risposte a questa domanda

Circa l’autore

Barb Kueber

Attivista della salute

I più visti in cannabis medica, dispensatori di marijuana, legalizzazione della droga, cannabis negli Stati Uniti

Related of "È vero che la DEA ha rifiutato di riclassificare la cannabis a causa della lobby farmaceutica?"

Sono d’accordo con Florian che sarebbe assurdo. Dato che non sono degli Stati Uniti, non voglio dire che sia un fatto difficile che la DEA non sia stata influenzata da grandi pharma per mantenere il divieto di marijuana, ma non ha senso che lo facciano.

Nessuno sosterrebbe che la marijuana è esattamente difficile da ottenere, anche ora che è illegale, quindi se stanno facendo pressioni per tenere le alternative fuori dalle mani della gente, questo è denaro sprecato.

Se stanno facendo pressioni perché temono che danneggino le vendite di droghe derivate dalla marijuana, allora stanno sprecando denaro, nessun medico potrà mai raccomandare che un paziente fumi un’articolazione prendendo una pillola con un principio attivo noto, che è la qualità assicurata, e non causa il cancro ai polmoni.

Sarebbe un grande spreco di denaro dal momento che la marijuana rimarrebbe una medicina alternativa, ei prodotti derivati ​​potrebbero anche essere considerati illegali come droghe ricreative, che saranno a meno che i processi dimostrino che sono praticamente una pallottola d’argento contro la malattia.

Inoltre, se la marijuana non è più considerata illegale, i laboratori avranno molto più tempo a reperire nuovi ceppi da testare. Mentre è illegale, non aspettarti che i ricercatori vicino a te testino il tuo “candy kush” per applicazioni medicinali.

Non ha alcun senso che le grandi industrie farmaceutiche facciano pressioni contro la legalizzazione della marijuana, è uno spreco di denaro e potrebbero persino guadagnare terreno. A meno che non manchi qualcosa, non vedo come potrebbe essere vero.

A2A- La DEA è un’agenzia di regolamentazione che è sotto la supervisione del Congresso. Quindi, se il Congresso non concorda con la posizione della DEA su qualsiasi cosa, congress mi sottomettere sostanzialmente la DEA emanando uno statuto che affronta il problema. Pertanto, contrariamente alla credenza popolare, non ha molto senso nel lungo periodo per fare pressione sulla DEA in primo luogo.

Il fatto è che non abbastanza persone stanno uscendo alle urne sulla questione, e le petizioni non vengono firmate per modificare le costituzioni statali, ecc., Perché le persone sono ancora grossolanamente istruite sulle questioni. Non puoi semplicemente cambiare radicalmente la legge da un giorno all’altro su un determinato problema. Queste cose richiedono tempo, campagne elettorali e istruzione pubblica con un forte background fattuale e che mostrano che la parte avversa ha prove deboli.

Ho partecipato a un simposio di più ore sugli usi medici della marijuana, moderato da un tossicologo medico di spicco nazionale (che era presente al primo Woodstock, e aiutato il personale dell’unità medica al secondo), che ha fatto un commento straordinariamente memorabile in un altro contesto e impostare “se il paziente è felicemente allucinato, perché interferire con un farmaco solo perché è possibile?”

I relatori hanno esaminato a lungo i dati oggettivi sull’argomento e concordato con l’attuale posizione della DEA: la marijuana non è migliore dei farmaci convenzionalmente disponibili, e per i pochissimi che non rispondono alla terapia convenzionale e ai ricercatori, un percorso legale per esiste la marijuana

Sì, perché pensi che siamo l’unico paese che non usa la cannabis o il materiale per produrre carta, plastica e più prodotti. la costituzione stava prendendo in considerazione la carta di canapa dal piano della cannabis. quello scatto ti dice tutto.

Non sono affatto un esperto del settore, ma a me sembra che non avrebbe molto senso. Non puoi comunque brevettare l’intera pianta di marijuana, quindi non avrebbero alcun interesse a impedire ad altre persone di usarlo. Rendere così difficile iniziare le sperimentazioni cliniche con composti specifici di marijuana o formulazioni / applicazioni rende più difficile per chiunque fare qualsiasi cosa con esso. Nessuna compagnia sarà interessata a pompare così tanti soldi, se mai immagino che vorrebbero cambiare le regole

Ci sono sicuramente aziende là fuori che hanno composti in competizione con qualsiasi cosa potrebbe uscire da prove clandestine con la marijuana e potrebbero opporsi a proseguire la ricerca in esso. Ma allo stesso tempo, se una qualsiasi azienda riesce a ottenere un farmaco da questa cosa, avrà la licenza di stampare denaro fino a quando la licenza non sarà esaurita, quindi suppongo che ci sarà una forte domanda per modificare le leggi che attualmente abbiamo.