Come è migliorata l’artrite della psoriasi?

Ci sono molti buoni trattamenti ora per l’artrite psoriasica (PsA). Anni fa, per il controllo dei sintomi venivano usati farmaci come i FANS e la sulfasalazina (SSZ). Methotrexate (MTX) è stato utilizzato, ed è ancora, per aiutare con il dolore e il gonfiore delle articolazioni. Poiché esistono sottotipi di PsA, i trattamenti possono variare.

  1. Monoarticolare – una articolazione coinvolta. Articolazione tipicamente grande, come il ginocchio. SSZ può funzionare bene. Se ciò non è efficace, può essere usato MTX.
  2. Articolazioni pauciarticolari 2-3.
  3. Articolazioni oligoarticolari 5-6
  4. Poliarticolare> 6 articolazioni
  5. Spondiloartropatia – che colpisce la colonna vertebrale e l’osso sacro.
  6. L’artrite mutila – completa distruzione delle piccole articolazioni delle dita, facendo cadere le dita verso il basso.

7. Poliarticolare – più articolazioni piccole e grandi.

Le cose cominciano a diventare severe intorno al # 4. MTX può funzionare bene, ma il danno articolare può ancora progredire. Farmaci come Enbrel e Humira possono fermare il danno e ridurre il dolore e il gonfiore. Altre droghe orali, come Arava possono aiutare.

I trattamenti più recenti, come Stelara, Cosentyx e Otezla possono essere utili. Queste nuove terapie biologiche sono più efficaci. Raccomando una valutazione da un reumatologo. Ci sono artropatie infiammatorie che possono imitare questo. Anche questi farmaci costano una fortuna. Possono aiutare a trovare programmi di assistenza per ottenere il farmaco a un tasso ridotto o gratuito. Questi farmaci hanno rischi ed effetti collaterali. In bocca al lupo.

Related of "Come è migliorata l’artrite della psoriasi?"

L’artrite psoriasica è definita come una condizione infiammatoria delle articolazioni (artrite) associata alla psoriasi. Poiché in questi casi, in genere il test del fattore reumatoide è negativo, l’artrite psoriasica è chiamata artrite siero-negativa. Praticamente, oltre a tutti i sintomi dell’artrite reumatoide, l’artrite psoriasica ha anche la psoriasi.

L’artrite psoriasica è una malattia autoimmune e colpisce i legamenti, i tendini, la fascia e le articolazioni.

L’omeopatia ha molto da offrire per i pazienti affetti da psoriasi e artrite psoriasica. L’artrite psoriasica viene efficacemente trattata con l’omeopatia.

Il trattamento omeopatico è finalizzato a:

A. Controllo del processo patologico di base che è responsabile della causa della malattia

B. Controllo del dolore, rigidità, gonfiore e infiammazione

C. Controllare la deformità

D. Controllo e guarigione delle lesioni da psoriasi

Le medicine aiutano ad alleviare il dolore, il gonfiore e l’infiammazione.
Il gonfiore e la rigidità possono essere affrontati efficacemente.
L’ulteriore progresso della patologia è fermato.

Si potrebbe dover ricorrere all’assunzione di FANS come primo passo per alleviare il dolore.
Non appena il dolore si riduce, è necessario iniziare un corso di Omeopatia.
I farmaci omeopatici possono impiegare 4-8 settimane per iniziare la sua azione, in alcuni pazienti può dare sollievo in pochi giorni e possono ridurre la necessità di un FANS poco prima.

Le medicine omeopatiche non sono antidolorifici. Affrontano la malattia dalle radici e portano una cura dall’interno.

Per ulteriori informazioni visitare il nostro sito Web http://www.askdrshah.com

Mi dispiace molto deluderti Anonymous, ma ho l’artrite reumatoide, non l’artrite psoriasica. Ho capito che l’artrite psoriasica può essere (più o meno) riparata se colta nel tempo, ma il meglio che noi pazienti di artrite reumatoide possiamo sperare è la remissione, non la cura.

Io stesso non sperimenterò la remissione, a causa dei cinque anni che la mia RA ha trascorso a danneggiare il mio corpo senza subire danni; i miei primi sintomi erano confinati all’anca destra, quindi i miei medici mi hanno diagnosticato erroneamente la condizione eminentemente curabile, la borsite trocanterica maggiore, e mi hanno convinto ad avere la fisioterapia per questo.

Questa fisioterapia, concepita com’era per trattare una condizione che io non ho e non avevo, ha aggravato il gonfiore delle mie articolazioni, aumentandolo a tal punto che sono costretto a indossare una biancheria intima, pantaloni / leggings e gonne anche una taglia grande per accogliere e non comprimere il gonfiore sui miei fianchi; inoltre ha considerevolmente peggiorato il danno articolare, tendineo, cartilagineo, muscolare e persino della colonna vertebrale causato dall’artrite reumatoide all’interno del mio corpo. Tuttavia, mi mancano i sintomi della pelle, dei capelli e delle unghie che sono peculiari dell’artrite psoriasica, in quanto non ne soffro. E per questo motivo, temo di non poterti dare una risposta.

Le due condizioni – l’artrite psoriasica e l’artrite reumatoide – sono simili e c’è una certa sovrapposizione nei farmaci usati per trattare entrambi i tipi di artrite, ma l’artrite reumatoide mi sembra più dannosa, su una vasta gamma di diversi tipi di tessuti interni, rispetto alla forma psoriasica.

Se qualche malato di qualsiasi condizione nella famiglia di artrite legge questa risposta, hai la mia comprensione e le mie speranze di una pronta guarigione se possibile.