Per quanto tempo può andare una persona senza fare un pasto caldo?

Indefinitamente.

Ci sono persone che non mangiano mai pasti caldi e sopravvivono per tutta la vita in buona salute. La nostra digestione ha bisogno solo di determinati nutrienti in alcune proporzioni, non di oggetti caldi.

Il riscaldamento di prodotti di origine animale può eliminare alcune tossine biologiche e / o fattori di rischio batteriologico , ma , ancora una volta, alcune persone vivono letteralmente solo sulla vegetazione locale e il consumo di molte noci, frutta e verdura potrebbe essere fatto in modo sicuro senza alcuna cottura. Per le persone che non hanno mai avuto una dieta a base di verdure crude, frutta e noci, ci sarebbe probabilmente un periodo di adattamento abbastanza difficile da passare da un alimento cotto a una dieta cruda, ma ne ho sentito parlare.

Il consumo di animali (ad esempio creature marine e persino insetti, per quanto bizzarro possa sembrare) dagli esseri umani può anche essere accettabilmente sicuro per le persone i cui fattori culturali e di acclimatazione del corpo “normalizzano” quello. Certamente un tale consumo richiederebbe probabilmente un addestramento attento per evitare qualsiasi specie velenosa. Naturalmente lo stesso si può dire della vegetazione quando si tratta di funghi.

Vedi anche vegetarianismo e veganismo .

    Related of "Per quanto tempo può andare una persona senza fare un pasto caldo?"

    Risposta semplice: indefinitamente. Ma c’è più ragione per questo …

    Il motivo è semplice: i cibi più caldi sono più facili da digerire poiché gli enzimi all’interno della pancia possono funzionare in modo efficiente solo a determinate temperature, che è la temperatura corporea. Quindi il tuo corpo ha bisogno di riscaldare il cibo alla temperatura corporea prima che il cibo possa essere digerito in modo efficiente. E il riscaldamento del cibo nella pancia significa dispendio energetico.

    Il nostro cervello si evolve nei momenti difficili quando il cibo scarseggia. Per il nostro cervello più energia significa maggiori possibilità di sopravvivenza. Quindi il nostro cervello subconscio impone che un cibo caldo sia migliore.

    Prendendo ciò in considerazione, penso che sia la ragione biologica fondamentale per la quale noi umani ci sentiamo meglio mangiando cibo caldo. Soprattutto quando disponiamo di un budget energetico limitato, ad es. Davvero affamato o non sentirsi bene.

    PS: in ho sempre mancato zuppa calda ha reso mia mamma ogni sera piovosa. Niente su questo pianeta è migliore di quello. Quindi ci deve essere una ragione logica psicologica per questo. Forse anche la sensazione di essere amati è un fattore.

    La temperatura del cibo quando la mangi non è importante. È una questione di preferenze personali. MANGIAMO il cibo mentre è caldo, caldo, freddo o congelato, ma diventa rapidamente la temperatura del tuo corpo e rimane a quella temperatura fino a quando non viene assimilato o escreto.

    Quando tua madre insiste che devi avere un “buon pasto caldo” ogni giorno, vuole davvero farlo per te!

    Sento che la temperatura del cibo è irrilevante. La temperatura del cibo è solo una questione di preferenza e la sopravvivenza di un uomo non ne è influenzata in alcun modo. Le persone che vivono in condizioni climatiche estreme (leggi agghiacciante) preferiscono che il cibo sia caldo perché in questo modo sentono di poter combattere o combattere meglio il freddo. Li fa sentire meglio temporaneamente. Per quanto riguarda il cibo cotto, purché il cibo non sia crudo, si può consumarlo a qualsiasi temperatura.

    I cibi crudi, cioè frutta e verdura, sono per lo più consumati freddi o a temperatura normale. Quindi sì, senza un pasto caldo puoi andare finchè sei destinato a :).

    Biologicamente, potresti andare indefinitamente senza un pasto caldo.

    Socioculturalmente, alcuni dicono che il fuoco e il cibo caldo (abbattuto dal calore), è un fattore che contribuisce in una certa misura, il che ha portato alla nostra predominanza e proliferazione come specie, e in definitiva al nostro cervello mutato e sovradimensionato.

    Psicologicamente, alcuni che sono rimasti bloccati dalla civiltà per lunghi periodi, affermano che il momento in cui si sono sentiti veramente umani di nuovo, è stato quando hanno bevuto quel primo sorso di acqua calda, o zuppa, ecc …. Quindi potrebbe essere fortificante per la psiche.

    Indefinitamente, se vivi nel posto giusto. I pasti caldi non sono essenziali da una prospettiva di termeostasi se si vive da qualche parte dove la temperatura ambiente è vicina alla temperatura corporea ottimale, e non sono essenziali in termini di sicurezza alimentare se si vive da qualche parte dove ci sono molti frutti e noci che possono essere consumato freddo Fanno le regioni fertili vicino all’equatore.

    In estate, vado mesi senza un pasto caldo.

    Un sacco di cibo può essere consumato freddo.

    Ora, per pasto caldo, intendi cucinato? O semplicemente servito caldo?

    Il cibo cotto è molto più difficile. Servire caldo è molto più facile.

    A2A

    Penso che il fattore decisivo sia il clima.
    Una persona può vivere per tutta la vita senza un pasto caldo, ma se vivono in un clima freddo, quella vita sarebbe molto breve. Passando da quello che ho letto sul kit di emergenza dei piloti artici, una volta al giorno è il must per sopravvivere, e più è, meglio è.

    Il cibo freddo impiega più tempo a digerire, quindi rimane più a lungo nel sistema digestivo!

    Alcune affermazioni, mangiare solo cibo freddo a lungo termine può danneggiare il sistema digestivo.

    Lo stesso con il mangiare per digiunare!

    Potresti sopravvivere su pesce crudo, cereali e verdure indefinitamente. Tuttavia, un po ‘di elaborazione delle verdure e dei cereali potrebbe aiutare.

    Potresti anche sopravvivere a tempo indeterminato sul cibo cotto a cui era stato permesso di andare tiepido.

    Immagino di dover perdere il punto della domanda, dato che almeno due risposte sembrano evidenti.

    Potresti chiarire?

    Per la durata di una lunga vita sana. Ci sono persone che mangiano solo frutta e verdura crude con la convinzione che la temperatura molto più alta di 118f distrugge i nutrienti.

    Tuttavia, una tazza di tè caldo può essere molto carina.

    Veganismo crudo – Wikipedia

    Puoi sopravvivere per sempre senza un pasto caldo. Hai bisogno di cibo, ma non hai bisogno di cibo caldo.

    Probabilmente sono andato via per un mese senza un pasto caldo, quando vivevo in Israele, ma non ho mai tenuto traccia. Inoltre, non sono sicuro della definizione precisa di un “pasto caldo”. Un piatto caldo? Un piatto a temperatura ambiente?

    Guardando le risposte finora, sono incline a pensare che ci sia un forte fattore culturale coinvolto nella nostra preferenza per i pasti caldi. I cinesi più tradizionali e alcuni non molto tradizionali che conosco preferiscono pasti caldi o caldi. Per loro, cereali e latte freddo o yogurt è un no-go per la colazione. Quando ho fatto un viaggio di lavoro con un ex capo, il fatto che avessi cereali e latte per colazione era un’ulteriore dimostrazione che non ero così tradizionale – fai di quello che vuoi. Ho anche visto gli ex colleghi raggrinzire il loro naso nell’insalata di verdure crude sul piatto mentre si zittiscono nel tentativo di essere gentili. E avevo anche un amico che preferiva mangiare la cena dopo il lavoro ogni giorno perché non gli piaceva che quella sera a casa si sarebbe raffreddata quando sarebbe tornato.

    Hai sentito parlare di una dieta a base di cibi crudi? Le persone possono esserci all’infinito con supplementi adeguati.

    Se mi stai chiedendo specificamente, potrei andare come 2 giorni senza cibo caldo. Non mi piace mangiare la maggior parte dei cibi freddi, non si sentono pieni o soddisfacenti per me.

    Finché si mangia una dieta equilibrata, completa di tutti i nutrienti necessari, non è necessario mangiare mai un pasto caldo.

    Se intendi mangiare cibi crudi che non sono mai stati cotti, sarà necessario scegliere con cura gli alimenti che compensano la mancanza di proteine ​​e altre vitamine e sostanze nutritive. Ma se la tua unica preoccupazione è la temperatura del cibo, e permetti cibi che sono stati cotti, ma ora sono freddi, non c’è proprio niente.

    Mangia una buona dieta, ma lascia che si raffreddi prima di mangiarla.

    Circa 120 anni se sei molto fortunato.

    Biologicamente, potresti vivere la tua intera vita senza mai mangiare un pasto caldo.