Ci sono state persone con ADHD che sono state in grado di realizzare grandi cose negli accademici senza l’uso di farmaci?

Sì! Il mio bambino di 12 anni era in terapia per 8 anni. Non ha avuto successo e ha provato 16 diversi farmaci. Ha avuto enormi problemi a scuola per anni mentre era in terapia. Quando ha interrotto i suoi farmaci, i suoi effetti collaterali sono scomparsi e la concentrazione e le sue capacità sono migliorate tremendamente a scuola. Mentre era in terapia, era al pronto soccorso molte volte che non posso contare per gravi effetti collaterali e 2 volte che è finito all’ospedale psichiatrico per farmaci sbagliati dalle osservazioni dei medici. È stato via per 8 mesi e sta andando così bene a scuola. Sto mettendo in discussione questo adesso: perché questi farmaci non li hanno aiutati? Questo mi spezza il cuore che stavo cercando di aiutarlo nel corso degli anni ma non potevo quindi ho chiesto di interrompere immediatamente i farmaci. Tuttavia, sono così felice che stia facendo meglio, ma sto ancora osservando cosa accadrà quando entrerà in jr alta. Ha entrambi i sintomi di ansia e ADHD quindi il mio miglior suggerimento è quello di decidere molto attentamente se lui o lei ne ha veramente bisogno o no. Il farmaco è l’ultima risorsa! Concentrati sulla CBT o su qualsiasi tipo di terapia per i bambini con ADHD perché devono allenarsi per gestire i loro problemi. Mio figlio è ancora in consulenza per lavorare sulle abilità che ha bisogno di praticare mentre è fuori dai farmaci. È COSÌ IMPORTANTE continuare a portare i bambini alla terapia il più MOLTO possibile per praticare abilità vitali quando diventano più grandi. Vorrei aggiungere per vostra informazione; Mi sembra che quando ha preso le sue medicine, si sentiva intorpidito e non andava affatto bene! L’ho notato in lui e questo mi spaventa! Questo lo ha fatto sentire come se non avesse praticato come gestire i suoi sintomi ADHD nel corso degli anni !!! Non consiglio farmaci per i sintomi comorbili (ADHD e ansia). È troppo rischioso e questa è la mia attenta osservazione che ho osservato negli anni con mio figlio. Spero che la mia risposta aiuti. Sentiti libero di commentare. Sono aperto al tuo feedback. Grazie per aver letto la mia storia.

Related of "Ci sono state persone con ADHD che sono state in grado di realizzare grandi cose negli accademici senza l’uso di farmaci?"

Geremia, se stai cercando di stabilire se puoi avere successo accademicamente senza medicine, la risposta è semplice. Solo tu puoi determinare se è possibile.

Cosa c’è di importante nel “realizzare grandi cose in ambito accademico senza farmaci” o realizzare grandi cose negli accademici con le medicine?

ADHD o no, non ci sono due persone uguali e nessun cervello è collegato allo stesso modo. Ciò che funziona per una persona con ADHD fornisce zero indicazioni sul fatto che una particolare strategia sarà efficace per un’altra. A seconda del singolo cervello dell’ADHD, i medici possono solo aumentare i livelli di neurotrasmettitori abbastanza da livellare il campo di gioco.

Quindi, quali sono le tue convinzioni sulle medicine?

Le persone con ADHD tendono a fare paragoni. Cioè, “Se quella persona può fare qualcosa, allora dovrei essere in grado di fare la stessa cosa”. Tuttavia, confronti come questo servono solo a creare bastoni e aspettative di misurazione inadeguati. Ciò che conta veramente è ciò che vuoi e ciò che sei disposto a fare per ottenere quello che vuoi.

Come funziona il tuo cervello senza farmaci?

Che cosa succede se hai usato farmaci e hai eseguito brillantemente?

Ci sono milioni di persone con ADHD che hanno raggiunto il successo e la realizzazione nella loro vita compresa la vita familiare e la carriera (accademico compreso) a condizione che la condizione non sia stata apertamente invalidante o disabilitante per essere definita un disturbo.

Se si soddisfano i vari criteri per fare una diagnosi della condizione, non significa automaticamente che si ha il disturbo a meno che non si abbia una grave compromissione dei progressi nelle abilità accademiche, nelle abilità sociali e nella relazione tra pari – che è esistita fin dall’infanzia.

  1. Se il livello di intelligenza di una persona (il funzionamento cognitivo) è molto al di sopra dei suoi pari, impara a eludere queste difficoltà usando tecniche di apprendimento insolite, tecniche di conservazione della memoria e di recupero.
  2. Impara a usare efficacemente la parte di intuizione / maturità del cervello (lobo prefrontale) per insegnare a se stesso a imbrigliare la sua impulsività – evitare di dire o fare cose senza iguardarlo un secondo pensiero e usarlo intelligentemente quando gli altri non oserebbero pronunciare o fare!
  3. Se ha la sua mente impostata su qualcosa, usa la sua guida sconfinata e l’entusiasmo in continua diminuzione per accelerare per completare il compito prima degli altri

L’ADHD non è una benedizione, se imbrigliata e utilizzata in modo appropriato?

Ora vado a prendere una soapbox e mi scuso se l’hai già sentito prima.

Se ti è stato diagnosticato un ADHD e non sei stato medicato (e non lo sei mai stato), devi almeno provare la differenza tra medicato e non medicato.

È molto più che essere in grado di mettere a fuoco o stare fermo. Si sta rendendo conto che stai vivendo in un mondo completamente diverso rispetto a chiunque altro. Sono estremamente ben informato sui miei processi mentali e sulle capacità di ragionamento, e non avevo idea della differenza che avrei sentito tre mesi fa.

Potevo sentire la “differenza” entro due ore dalla prima dose, ed ero * eccitato * (non cablato, non maniacale, non iperattivo) perché ero completamente sveglio, sveglio e capace di sperimentare la vita come gli altri. Non avevo mai capito perché la gente non vedesse l’ora di svegliarsi.

Non voglio entrare nei miei lunghi e davvero lunghi saggi qui, e puoi trovare molte delle mie descrizioni su altre domande sull’ADHD a cui ho risposto, oltre che sul mio blog (è il primo link sul mio profilo).

Non provare i suggerimenti “senza farmaci” finché non hai provato il farmaco. Se fossi più felice prima dei farmaci (a volte ci vuole un po ‘per trovare quello giusto), puoi sempre continuare senza di esso.

Ho deciso che i genitori che hanno bambini con ADHD e si rifiutano di medicarli stanno infliggendo “punizioni crudeli e inusuali”, perché solo un adulto (il più giovane ha avuto anche ADHD) che ha vissuto un’intera vita senza farmaci, può descrivere i cambiamenti nel tuo intera prospettiva e versione della realtà.

Certo, ci vuole solo un piano, un impegno e un’enorme quantità di grinta. Un sacco di volte l’ADHD significa che si prendono diversi e inutili passi per ottenere la stessa cosa di una persona senza di essa. Praticare deliberatamente una buona pianificazione, pianificazione, sviluppo delle attività e valutazione delle proprie prestazioni. (Mi è stato diagnosticato l’ADHD 15 anni fa, io per primo so che ho bisogno del farmaco per aiutarmi con il carico di lavoro, ma sono un caso singolare)

Beh, forse questo non è famoso in tutto il mondo, ma mio padre ha avuto l’ADHD per tutta la sua vita e non ha mai usato i medici, e sa che gestisce un TNC che attraversa gran parte dell’Europa e parte dell’Asia. L’ADHD ha svantaggi, ma ha anche vantaggi. Inoltre, mio ​​padre ha ottenuto un primo nella sua laurea.

Assolutamente. C’è una barzelletta che se Albert Einstein avesse ricevuto dei farmaci, sarebbe stato solo un ispettore di brevetti davvero intelligente.