Ero appena iniziato su Cymbalta e sto vivendo un aumento della frequenza cardiaca e una grave nausea. Dovrei interromperlo?

Non possiamo rispondere a questo.

Anche se nessuno può dirti quale sia la migliore linea d’azione, o quali sono i risultati migliori, di seguito sono riportati alcuni aspetti da considerare:

I. Questi andranno via?

  • La maggior parte degli effetti collaterali di Cymbalta non scompare se continui a prenderlo. Dopo 3 giorni, non si può giudicare se alcuni si attaccheranno. Alcuni potrebbero attenuarsi o svanire del tutto, ma alcuni potrebbero rimanere, peggiorare o emergere dopo un periodo più lungo con antidepressivi.
  • Gli effetti collaterali che si menzionano sono comuni e alcuni (come la nausea) hanno maggiori probabilità di stabilirsi dopo giorni o settimane rispetto ad altri (come il cuore / problemi di pressione sanguigna). Avere problemi di cuore dopo aver usato psicotropi come antidepressivi merita un contatto immediato con il medico prescrittore. Questi farmaci possono causare la morte cardiaca improvvisa e altri effetti collaterali gravi o fatali.
  • Si noti inoltre che gli effetti indesiderati non scompaiono sempre, anche se si interrompe il trattamento con Cymbalta e le sindromi da rimbalzo, gli effetti collaterali persistenti e le disfunzioni ei danni a lungo termine o permanenti sono rischi significativi. La maggior parte è stata drammaticamente sottotitolata o quasi del tutto non studiata, quindi mancano statistiche e spiegazioni complete.
  • Poiché Cymbalta può causare o aggravare problemi neurologici, l’uso continuato può causare sintomi o reazioni diversi rispetto a pochi giorni di utilizzo. Come con altri effetti collaterali e pericoli, dovresti essere informato su questi potenziali risultati prima di utilizzare antidepressivi per la neuropatia. La tolleranza ai farmaci (tachifilassi) è anche molto comune e può portare a una perdita dell’efficacia dei farmaci o al peggioramento degli effetti collaterali.

II. Cosa posso fare?

  • Potresti aver iniziato troppo velocemente. Gli SNRI sono farmaci molto potenti e ad azione diffusa che dovrebbero essere avviati lentamente ea basse dosi, soprattutto per le persone che non cercano benefici psichiatrici di emergenza. La tua reazione intensa è comune, ma potrebbe indicare che una dose iniziale più bassa e un aumento graduale più moderato potrebbero ridurre quanto Cymbalta sia scomoda o pericolosa per te. Oltre a ciò, potresti persino ricevere lo stesso livello di benefici con una dose più bassa di quella che stai attualmente assumendo.
  • I tuoi sintomi di neuropatia sono migliorati, hai detto, che è un grande segno! Questa è una cosa positiva da notare perché ci sono molti diversi antidepressivi e altri psicotropi prescritti per le condizioni di dolore neuropatico che possono essere altrettanto utili ma essere meglio tollerati dal tuo corpo. Le risposte variano, quindi non vi è alcuna garanzia che nessun altro farmaco funzioni come Cymbalta per voi, ma dovreste discutere queste opzioni aggiuntive con il vostro medico (o trovare un medico più informato se non sono in grado di lavorare con voi in merito).
  • Come continuo a menzionare, per favore parlane immediatamente con il medico. Hanno bisogno di sapere quando si verificano cambiamenti o effetti collaterali durante l’assunzione di Cymbalta o altri farmaci simili. Il medico che esegue la prescrizione deve essere a conoscenza della tua storia personale di salute e delle tue reazioni alle droghe del passato, in modo da informare meglio le tue decisioni su quali farmaci e dosi potrebbero essere ideali per questa situazione. Molti medici non lo sono, ma è ragionevole aspettarsi di avere e di tenere i vostri medici assunti.
  • Cymbalta, come tutti gli altri antidepressivi e gli psicofarmaci in generale, presenta una dipendenza fisica che provoca la sindrome da astinenza per la maggior parte dei pazienti che cercano di ridurre la dose o di smettere. Anche dopo 3 giorni, non dovresti lasciare Cymbalta senza parlare con il medico prescrittore e considerando i potenziali benefici di una sospensione affusolata.
  • La maggior parte dei dottori che sono abbastanza informati da sapere che questi farmaci generalmente richiedono un tapering ti diranno di ridurli in settimane o mesi invece di mesi o anni, quindi fai una ricerca indipendente prima di prendere Cymbalta, facendo cambi di dose o decidi come smettere se voglio interromperlo.

Ecco alcune risorse introduttive che elaborano le problematiche sopra esposte:

Guide scritte dallo psichiatra:

Antidepressivi | RxISK

Fermare gli antidepressivi

Post di Quora da parte mia:

La risposta di Mark Dunn a Quali sono gli effetti collaterali di cymbalta?

La risposta di Mark Dunn a Come faccio a togliermi gli antidepressivi?

Related of "Ero appena iniziato su Cymbalta e sto vivendo un aumento della frequenza cardiaca e una grave nausea. Dovrei interromperlo?"

Ero su Cymbalta per 3 anni dopo che mi era stata diagnosticata la fibromialgia e ho avuto diversi altri farmaci.

Gli effetti collaterali che hai notato sarebbero altamente improbabili. Cymbalta è più simile a un sedativo che provoca nausea, sonnolenza, ipersonnia (dormire più del normale), insonnia, debolezza muscolare.

Non ho mai avuto i sintomi che hai. Ho avuto gli effetti collaterali della nebbia cerebrale troppo assonnati.

Forse la tua dose è troppo alta. Dovresti vedere il tuo dottore in caso ci sia qualche reazione con altri farmaci. Quello che descrivi sembra più un attacco d’ansia … Buona fortuna.

Dovrebbero andare via. Sono stato su Cymbalta per anni e gli effetti collaterali che avevo sparito rapidamente. Ma le tue sembrano severe. Dare un altro 24 ore e se persistono, consultare il medico. Se puoi, prova a ridurre la dose svuotando una capsula e dividendo le microsfere in altre due capsule o, se in forma di pillola, dividendo la pillola. La dose standard è di 60 mg al giorno. Inoltre, prendilo con il cibo e mai a stomaco vuoto. Potresti anche provare a prenderlo al mattino o alla sera: qualunque sia l’opposto di quello che fai ora. Alcuni dicono che li rende assonnati, altri il contrario. Per me, era il sonno neutrale.

Sì! Sto uscendo da duloxetina dopo essere stato su di esso per 3 anni ed è ben noto causare aumento della pressione sanguigna, mal di testa e altro ancora. La mia pressione sanguigna è diventata molto alta ultimamente, quindi si spegne e causa molti problemi in uscita; aumento di mal di testa, nausea, diarrea, febbre e altro ancora.

Questi possono essere effetti collaterali del Cymbalta, ma quello che dovresti fare non è una domanda per Quora, ma una domanda per il tuo medico di rispondere per te.