Quali sono alcuni esempi degli oppiacei più forti e dei loro usi?

Il fentanil è uno degli oppiacei più potenti che abbiamo. Viene spesso usato durante gli interventi chirurgici e negli ospedali negli ospedali per sedazione e analgesia. Fondamentalmente colpisce la persona e non sente nulla. Puoi metterli fuori combattimento con altri anestetici come il propofol. Ma quelli non hanno proprietà analgesiche. Significa che il paziente sarà fuori freddo ma è ancora in grado di provare dolore. Quindi potrebbero ricordare l’esperienza traumatica.

Il fentanil viene anche usato durante la chirurgia post operatoria e spesso per pazienti con dolore cronico, compresi i malati di cancro. Per questi pazienti che non sono in ospedale, di solito ricevono i cerotti transdermici di fentanil che lasciano per 2-3 giorni e rilascia continuamente il farmaco nel sangue. Ci sono anche altri sistemi, tra cui uno chiamato “ionsys” che viene anche usato per il dolore postoperatorio, che è fondamentalmente questo dispositivo con un nodo positivo e negativo che si mette sulla spalla del paziente. quando premono il pulsante, una corrente elettrica fluisce da un nodo, che ospita una formulazione gelatinosa di fentanil, all’altra e la corrente tira il fentanil (che è una particella carica) attraverso la pelle e nel corpo del paziente. Appena detto che cus penso che sia davvero fantastico lol.

Ce ne sono anche altri strutturalmente simili al fentanil come il sufentanil, che sono usati solo per la chirurgia, credo

il metadone è un altro oppioide molto forte ma non è potente quanto il fentanil. Significa che abbiamo bisogno di dosi più elevate per essere efficace (il fentanil è dosato in microgrammi. Il metadone e la maggior parte degli altri oppioidi sono dosati in milligrammi)

Methdone è così forte perché si lega molto strettamente al recettore mu oppioide (che è il recettore che è responsabile della maggior parte degli effetti degli oppiacei). Significa che può rimuovere persino l’eroina dal recettore e legarsi al recettore (che è il motivo per cui viene utilizzato per il trattamento dell’abuso di oppioidi). Tuttavia, a causa di ciò, è anche un ottimo analgesico ed è usato per i pazienti con dolore cronico. In realtà ha una certa attività a nmda e possibili recettori serotoninergici e norepinefrina (non ricordate abbastanza dalla parte superiore della mia testa) che sono anche coinvolti nella sensazione di dolore.

La buprenorfina è un altro oppioide forte. Come il metadone, si lega molto fortemente al recettore, ma lo attiva solo parzialmente. Quindi, in teoria, il paziente ottiene abbastanza attività dei recettori mu oppioidi per evitare i sintomi di astinenza, ma non abbastanza per ottenere alti o overdose. In pratica, possono comunque eccedere e persino overdose se si mescolano con altri farmaci

Related of "Quali sono alcuni esempi degli oppiacei più forti e dei loro usi?"

Nella mia esperienza, il oppioide più forte che abbia mai incontrato è Fentanyl. Mi è stato prescritto questo per un dolore incontrollabile e cronico che ha esaurito ogni altro farmaco potente, di tipo oppioide, disponibile per il mio medico. Si trattava di un cerotto trans-dermico che si attaccava come un cerotto alla mia pelle. Rimane l’unico farmaco che ho provato che ha effettivamente ridotto il mio dolore a un livello che mi ha permesso di vivere una giornata normale. Io, purtroppo, non ho potuto continuare a usarlo a causa di problemi di adesione. Non mi ha mai fatto sentire in alto, ma dopo che sono uscito un giorno sulla mia sedia a rotelle, sono stato trovato, incosciente nel mezzo, in una strada. Apparentemente, poiché era esposto alla luce solare diretta in un giorno caldo, la zona scoperta si era riscaldata e pompava troppa sostanza nella mia pelle causandomi il sovradosaggio. Non credo che i cerotti possano essere abusati ma potrei sbagliarmi. La mia esperienza con questa medicina è una specie di dolce amaro. Eccellente per la gestione del dolore ma metodo di consegna molto imprevedibile. In retrospettiva, eviterò Fentanyl se la tua intenzione è un abuso. Capisco dalla ricerca che la dipendenza da Fentanyl, rispetto ad altri oppioidi / oppiacei, è un’esistenza piuttosto miserabile. Dio benedica e stai al sicuro.