La professione medica è minacciata dal rapido sviluppo tecnologico?

Grazie per A2A

Preferiresti scoprire di avere un cancro terminale da un’app per smartphone o da un essere umano comprensivo e ben addestrato?

La tecnologia può aiutare i medici a essere migliori, ma non li sostituirà, almeno non molto presto.

La prospettiva a lungo termine è che la maggior parte dei medici continuerà a svolgere il proprio lavoro, solo meglio e più velocemente con l’aiuto della tecnologia.

I robot non hanno sostituito i chirurghi. La console robotica richiede un chirurgo esperto per operare sui pazienti.

La diagnosi di una malattia non è attualmente un processo semplice.

  • Non importa quanto siano potenti e intelligenti i computer, non saranno molto efficaci nell’implementare test manuali per identificare rapidamente il nucleo del problema.

Responsabilità

  • Gli ostacoli più difficili che vediamo nelle macchine che sostituiscono gli umani nel settore sanitario sono la responsabilità.
  • Uno dei principali oneri debilitanti in termini di costi per l’assistenza sanitaria è il costo dell’assicurazione sulla responsabilità fiscale imposto ai medici.
  • La conseguenza di un singolo errore clinico per un medico, soprattutto se l’errore porta alla morte del paziente, è serio e permanente.
  • Una macchina non può assumersi un tale onere, poiché non c’è modo di imporre punizioni esatte alle macchine.

La tecnologia sarà fondamentale nel cambiare il modo in cui viene fornita l’assistenza. Ma, solo perché la tecnologia può gestire alcune delle cure di routine lontano dall’ospedale tramite sensori e dispositivi indossabili, ciò non implica che l’assistenza possa essere fornita in assenza di medici.

I medici rimarranno parte integrante dell’assistenza sanitaria perché l’intero sistema di assistenza dipende dalla loro conoscenza, esperienza e intuizione.

L’automazione di tutto ciò richiederà molto tempo. Piuttosto che guardare ai computer per sostituire i medici, trovare i modi per spingere i medici e altri professionisti sanitari a gestire i problemi più impegnativi e lasciare compiti di routine alle macchine, è un obiettivo molto più realizzabile.

Related of "La professione medica è minacciata dal rapido sviluppo tecnologico?"

Sì e no!

La tecnologia è decisamente più sensibile degli umani.

Nel 1970 il sociologo americano Alvin Toffler predisse che il tasso di cambiamento nella civiltà moderna avrebbe accelerato a tal punto che un numero enorme di persone sperimenterebbe stress e disorientamento sconvolgenti. Toffler ha descritto questa condizione come FUTURE SHOCK.

Sai che è successo!

Man mano che vengono rese disponibili nuove e migliori soluzioni diagnostiche e di trattamento (basate sulla tecnologia) – litotripsia, scansione PET, chirurgia robotica ecc. – stanno SOLTANTO aiutando i medici a ottenere risultati migliori. È necessario riconfermare un report automatizzato dell’ECG SEMPRE. È necessario correlare SEMPRE clinicamente ciò che si trova nella migliore scansione.

Il tempo a cui stai pensando – quando un essere umano sarà a suo agio per andare da un robot o accettare di andare sotto i ferri di un chirurgo robotico (del miglior ospedale in giro) è ancora lontano. Ma varrebbe la pena considerare in India, chi picchia se pensa che le cose non siano andate secondo le loro aspettative? Il produttore di robot in Germania? E chi ha la responsabilità? Sicuramente non ci sarebbero medici e ospedali.

Quindi le persone che diagnosticano e si curano con suggerimenti su Google – per loro dico ogni giorno una preghiera silenziosa. Immagina che la laurea più lunga e dura sia la MBBS e ottengono le stesse competenze GRATUITAMENTE. Soffriranno e alcuni dottori si laveranno la biancheria sporca. Niente di più.

I buoni dottori non saranno mai minacciati. Quack potrebbe essere!

Minacciato potrebbe non essere la parola giusta, ma la tecnologia fa alzare il livello.

Immagina quanti pazienti stanno consigliando i loro medici su quale medicinale prescrivere – grazie a Google. Quindi, come può sopravvivere il Dottore? Sviluppare e possedere qualcosa che non può essere sostituito.

La gara è continua. Quando la tecnologia migliora, gli umani scopriranno come ottenere il meglio dalla tecnologia e presto realizzeranno che la tecnologia non è sufficiente. Poi la tecnologia migliora di nuovo e gli umani spostano di nuovo gli obiettivi.

Lo smartphone con solo 512 MB di memoria era un “wow”. Ma presto ci siamo resi conto che non è abbastanza buono e ha iniziato ad aumentarlo. Ma poi sono arrivate altre app che hanno richiesto più memoria.

Quindi, la professione medica (in effetti, tutte le professioni) troverà i mezzi per sfruttare pienamente il potenziale della tecnologia nella forma attuale e quindi farla crescere. In questa gara, è vero che qualche corpo si farà male, senza dubbio. Ma nel complesso, la gara continuerà.

L’esperto è per la certificazione, non per limitare la distribuzione della conoscenza . È possibile creare correttamente il lago dei dati seguendo la mia guida Installazione di Local Data Lake su Ubuntu Server, o Arduino Semaforo con LED Display Timer con interruttore a pulsante, ma non divento un ingegnere S / W o EE scrivendo le guide. Per distribuirli a scopo di produzione, sono necessari ingegneri e tecnici.

Ortopedia e odontoiatria sono pochi milioni di vecchi animali. Lavoriamo con conoscenze approfondite come ingegneri con gli ingegneri per sviluppare standard IEEE, standard ISO, sviluppare progetti F / OSS. Un campione senior – Dr. Young Lae Moon.

Mi manca l’idea degli altri argomenti.

Questa è una questione così interessante e d’attualità. Essendo nella professione medica per molto tempo, ripenso ai miei giorni da studente quando persino un USG era un lusso per i pazienti rurali. Nessuno aveva mai sentito parlare di CT in India, almeno laici, lasciare sola la risonanza magnetica. rozzo, non mirato, causando sofferenze indicibili. Posso andare avanti e avanti … ma questi e altri progressi tecnologici non hanno solo avvantaggiato i pazienti, ma hanno anche aiutato i medici nella diagnosi e nel trattamento. Un medico è fatto dopo anni di estenuante studio e pratica. deve sempre prendere la decisione finale dopo che le macchine fanno il loro lavoro, ed è per questo che i medici non saranno mai sostituiti dalle macchine. Saranno aiutati dalle macchine, non rimpiazzate da loro. Rispetto ai sintomi di googling e al trattamento di se stessi, vedremo che Un sacco . Sfortunatamente, molte malattie si presentano con sintomi simili, ed è il cervello addestrato che può identificare la malattia corretta. Quindi, i medici rimarranno dottori e nessuna tecnologia li sostituirà, migliorerà le loro prestazioni.