Il diabete è curabile?

Il diabete è una malattia causata quando la creazione di insulina viene fermata o ridotta all’interno del corpo. La ragione generale del diabete è il gene e lo stile di vita di noi. Il diabete è distintivo per tutti e non ha uno scopo generale dietro una vasta gamma di diabete.

Il diabete di tipo 1 non può essere curato, tuttavia può essere controllato con l’ammissione al regime alimentare e all’esercizio fisico.

Il diabete di tipo 2 può essere curato, il diabete gestazionale è causato dalle donne durante la gravidanza e le ragioni del tipo 1 compongono, il diabete di tipo 2 è unico. Il diabete di tipo 2 può essere curato, il diabete gestazionale è causato dalle donne durante la gravidanza e le cause del diabete di tipo 2 di tipo 1 sono diverse.

Quasi la metà delle persone che hanno subito la dieta ha visto la loro condizione andare in remissione – fornendo la prova più forte ancora che il diabete può essere sradicato semplicemente perdendo peso.

I pazienti avevano lottato con le loro condizioni per un massimo di sei anni, usando farmaci per controllare i loro livelli di zucchero nel sangue.

Ma un anno dopo aver iniziato la dieta da 850 calorie al giorno, il 75% era senza farmaci e il 46% aveva visto la propria glicemia cadere fino a quel momento non erano più considerati diabetici.

Tra coloro che hanno perso il maggior peso, i risultati sono stati ancora più straordinari, come mostra la pubblicazione di Lancet.

Circa l’86% delle persone che hanno perso più di 15 kg (2 ° 5 libbre) è andato in remissione, insieme al 57% di coloro che hanno perso 10 kg (1 8lb) a 15 kg e il 34% a 5 kg da 11 kg a 10 kg .

Il progetto britannico, guidato dalle università di Newcastle e Glasgow, potrebbe cambiare radicalmente il modo in cui il NHS affronta l’epidemia del diabete in forte crescita nel Regno Unito.

7 modi semplici per controllare il diabete naturalmente

Più di quattro milioni di persone in Gran Bretagna hanno il diabete di tipo 2, che costa 14 miliardi di sterline all’anno.

La malattia – sospinta dall’obesità – è stata ritenuta incurabile una volta sviluppata e ai pazienti vengono solitamente somministrati farmaci per controllare il loro livello di zucchero nel sangue

“Gli obiettivi di perdita di peso forniti da questo programma sono realizzabili per molte persone.”

Modi per controllare il diabete di tipo 2:

  • La dieta di zucchero nel sangue sviluppata da Michael Mosley sostiene 800 calorie al giorno di alimenti a basso contenuto di carboidrati, di stile mediterraneo, per un massimo di otto settimane.
  • La ricerca suggerisce che mentre è più sforzo fare i propri pasti nutrizionalmente bilanciati, essi hanno un sapore migliore dei frullati istantanei, e imparerai anche come cucinare pasti sani e appropriati.
  • Consulta sempre il tuo medico prima di iniziare una nuova dieta e non interrompere mai l’assunzione di farmaci senza il consiglio esplicito di un medico.
  • I principi della dieta di zucchero nel sangue sono che è basso in carboidrati amidacei, facilmente digeribili, ma pieno di vitamine che combattono le malattie e ricco di olio d’oliva, pesce, noci, frutta e verdura, così come yogurt e uova grassi .
  • Gli studi hanno scoperto che le persone ottengono molteplici benefici da una dieta mediterranea e sono bravi a rispettarla (a differenza di una dieta povera di grassi) perché la trovano piacevole.
  • Le 800 calorie possono significare due pasti al giorno o tre più piccoli. L’alcol non è vietato, ma vale la pena di evitare a causa del suo alto contenuto calorico.
  • L’idea è di dargli due settimane e vedere come stai. L’appetito dovrebbe essere controllato, i livelli di zucchero nel sangue e il peso dovrebbero scendere lentamente, dovresti dormire bene e far fronte fisicamente ed emotivamente.

7 modi semplici per controllare il diabete naturalmente

  • Ma se non lo sei, prova un approccio 5: 2 – tagliare a 800 calorie due volte alla settimana e attenersi a una dieta a basso contenuto di carboidrati, in stile Med, il resto del tempo, con poche calorie in più. Ci vorrà più tempo, ma dovresti comunque perdere peso.
  • Quello che succede dopo che sei arrivato dove devi essere è quasi più importante di perdere il peso inizialmente. Hai bisogno di un piano su cui ti atterrai – per alcune persone continuerà a includere strani giorni a basso contenuto calorico, ma altre persone potrebbero non sentirsi necessarie.
  • Consigli come mangiare a un tavolo e lentamente, evitare l’alcol e tenere fuori casa cibi allettanti aiuteranno.
  • Ma il dott. Mosley suggerisce anche di pesarsi regolarmente, indossando una cintura in modo da notare se si ingrassa e si mantiene fisicamente e mentalmente in forma.

Related of "Il diabete è curabile?"

Sì, il diabete è curabile naturalmente o con farmaci. Per curare il diabete naturalmente devi cambiare le tue abitudini alimentari quotidiane. Nel suddetto articolo imparerai come puoi curare il diabete semplicemente cambiando le tue abitudini alimentari …

Poiché la maggior parte delle persone con diabete di tipo 2 è in sovrappeso, la principale considerazione è la gestione e la riduzione del peso. La buona notizia è che, se sei in sovrappeso, puoi beneficiare anche di una piccola perdita di peso. La perdita di peso riduce notevolmente il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 e impedisce la progressione del pre-diabete al diabete di tipo 2. Può anche invertire l’incapacità di rispondere ai farmaci per il diabete che si sviluppa dopo aver risposto alla prima perdita di peso può aumentare l’aspettativa di vita, aiutare a ridurre la pressione sanguigna e migliorare i livelli di energia e mobilità.

I benefici della perdita di peso sono visti rapidamente, anche quando il peso relativamente piccolo è stato perso. Una rapida caduta della glicemia si verifica non appena viene ridotto l’apporto energetico della dieta. Nel corso del tempo, la pressione sanguigna diminuisce e il colesterolo cala. I trigliceridi diminuiscono e il colesterolo buono (HDL) aumenta. Anche una modesta riduzione del 10% del peso corporeo ha un significativo effetto positivo sul rischio di malattia coronarica.

Sfortunatamente, il tuo corredo genetico ha un’influenza significativa sulla tua capacità di perdere peso e sulla quantità di peso che perdi. Diversi studi hanno dimostrato che le persone con diabete di tipo 2 perdono meno peso rispetto alle persone senza diabete. Questo può essere scoraggiante e frustrante, specialmente quando si cerca di spiegare di non essere in grado di perdere peso con compagni di lavoro, familiari, amici o diabetologi meno che simpatici. Ma, appendere lì – anche quando la perdita di peso non è possibile, la manutenzione del peso è un obiettivo eccellente, e si può certamente attuare misure per migliorare la qualità della vostra dieta, la perdita di peso o meno.

Considerando i carboidrati

I diabetici raccomandano che il carboidrato ad alto contenuto di fibre e povero di grassi contribuisca tra il 40 e il 50 per cento del consumo giornaliero di kilojoule. Una parte importante del raggiungimento di questo obiettivo è evitare le fonti di carboidrati che contengono molti kilojoule, ma offrono scarso valore nutrizionale.

Probabilmente hai già qualche idea su quali carboidrati forniscono solo kilojoule “vuoti”. Alcuni esempi includono torte, biscotti, dolci, miele, marmellata, gelato e yogurt dolce, cioccolata, bibite, cordiali e zucchero aggiunti a bevande e cereali per la colazione.

Le migliori scelte di carboidrati per voi sono quelle che hanno il più alto contenuto di fibre e più povere di grassi – gli studi hanno dimostrato che una dieta con questi tipi di alimenti può abbassare i livelli di glucosio e colesterolo nel sangue.

La fibra è la parte di un alimento che non è digeribile e quindi non aggiunge kilojoule ma ha benefici per la salute. La fibra si trova in tutti i tipi di frutta, verdura e cereali, e più il chicco non viene trasformato (o frutta o verdura), maggiore è il contenuto di fibre.

Scegliere le proteine

Le proteine ​​vengono utilizzate dall’organismo per la crescita e la riparazione dei tessuti. Per questo motivo, si pensava che si potesse costruire il proprio muscolo mangiando un sacco di proteine ​​(in realtà, si accumula muscolo esercitandosi). Anche se i bambini e i giovani adulti hanno bisogno di più proteine ​​perché crescono, gli adulti hanno bisogno di relativamente poco per mantenere il loro livello attuale di muscoli.

Le proteine ​​nella vostra dieta provengono da pollo, maiale, manzo, uova, latte e altri latticini, noci e legumi (o legumi). La componente proteica di questi alimenti non aumenta i livelli di glucosio nel sangue.

Per la maggior parte degli adulti sono sufficienti due tipi di proteine ​​al giorno di dimensioni moderate. Poiché latte, yogurt e legumi sono fonti di proteine ​​e carboidrati, possono essere inclusi nella dieta per soddisfare le vostre esigenze per entrambi i tipi di alimenti.

Se non sei sicuro del mix di carboidrati e proteine ​​adatto a te, consulta il tuo specialista diabetologo per una valutazione personalizzata.

Speriamo di essere stati in grado di rispondere alla tua domanda. Nel caso abbiate ulteriori domande, non esitate a condividerli nella casella dei commenti qui sotto. In alternativa, puoi anche condividere i tuoi dati di contatto per la consultazione con uno dei nostri esperti; ci piacerebbe organizzare lo stesso per te.

Il diabete è curabile?

Sia il diabete di tipo 1 che quello di tipo 2 non possono essere curati. La medicina per il trattamento del diabete non è ancora stata trovata, ma il diabete può essere la remissione assumendo trattamenti e cambiando lo stile di vita.

Il diabete mellito non è una malattia minacciosa, ma la densità è aumentata in tutto il mondo. Le persone di età compresa tra 6 mesi e 80 anni hanno una malattia del diabete. Il diabete di tipo 1 o di tipo 2 è stato causato da insufficiente produzione di insulina o insulino-resistività nel corpo. Molti studi stanno seguendo i progressi della cura del diabete.

È clinicamente provato: il diabete può essere curabile | Herbanutrin

La recente ricerca avanzata sul diabete da parte dell’associazione americana per il diabete è,

19 giugno 2015, la ricerca sul diabete ha fatto quale è un percorso per fermare il diabete genera patch di insulina intelligente. Si tratta di una ricerca basata sul pancreas artificiale “insulina intelligente” utilizzando la nanotecnologia per produrre insulina in risposta a livelli elevati di glucosio nel sangue

31 giugno 2015, l’esercizio aerobico migliora la funzione cerebrale per le persone con Prediabete per evitare il morbo di Alzheimer perché hanno problemi di perdita di memoria.

7 agosto 2015, lo studio scopre potenziali nuovi modi per prevenire la morte delle cellule beta nel diabete di tipo 2, questo studio preserva la funzione delle cellule beta nel pancreas.

1 marzo 2016, basato sul legame tra stress e diabete

La ricerca del gennaio 2018 riguardava pazienti che vivevano con il diabete e che assumevano l’aspirina ogni giorno per bilanciare i normali livelli di glucosio nel sangue, l’ipertensione.

Quindi i ricercatori hanno continuato la loro ricerca sulla cura del diabete, ancora una soluzione costante per curare il diabete non è ancora stata trovata, anche se i tipi di diabete possono essere di tipo 1 e di tipo 2 può essere la remissione. Il diabete di tipo 1 e di tipo 2 può essere gestito dal trattamento e dallo stile di vita

Trattamenti e metodi per il diabete:

Chirurgia per la perdita di peso:

La gente va per un intervento chirurgico di perdita di peso per saltare i segni e sintomi del diabete. A loro capiterà la remissione del diabete, il che significa che la remissione del diabete è una rottura di alto livello di glucosio per un certo periodo; non mostra alcun sintomo del diabete. Quindi le persone che hanno subito un intervento chirurgico per la perdita di peso non avvertono l’effetto del diabete

La chirurgia per la perdita di peso è un intervento chirurgico di bypass gastrico che consiste nel posizionare una fascia attorno all’intestino tenue per trasformarla in una piccola sacca per una minore assunzione di cibo. La chirurgia può dare solo la remissione a breve termine per il diabete. Il diabete può verificarsi in qualsiasi momento nella loro vita futura.

È clinicamente provato: il diabete può essere curabile | Herbanutrin

La remissione del diabete richiede due modi,

Remissione parziale: la persona ha ottenuto livelli normali di glicemia tanto quanto una persona senza diabete da 6 mesi a 1 anno

Remissione completa: basso livello di glucosio nel sangue per un anno, non avendo nemmeno i sintomi di Prediabete.

Trapianti di isole: l’ isolotto (pronunciato come “ilet” è un ammasso di cellule diffuse attraverso il pancreas che contiene più cellule per dire “cellule beta” .Le cellule beta sono prodotte, ripristinate e rilasciano l’insulina nel pancreas come energia per il corpo.

Trapianti di isole sono stati presi dai pazienti diabetici. Le cellule devono essere trapiantate ottenendo le cellule del donatore che rispondono al livello di glucosio nel sangue. Questo trapianto è protetto da un’altra malattia complicata, come le malattie cardiache e gli occhi.

Trapianti di pancreas: i trapianti di pancreas sono la procedura chirurgica per il trapianto di pancreas da un donatore sano. Questo sostituto del pancreas è necessario per le persone il cui stadio di insufficienza renale è stato raggiunto. Questo aiuta l’insulina in risposta all’alto livello di glucosio nel sangue e il medico suggerirebbe di seguire pochi farmaci.

Suggerimenti: utilizzare i migliori integratori a base di erbe per il diabete con il cibo piuttosto che preferire un intervento chirurgico con il cibo e lo stile di vita è il modo migliore per curare il diabete.

Età del diabete:

Secondo il rapporto statistico degli ultimi 3 anni, si stima che l’età del diabete si sia diffusa tra i bambini e le persone di 70 anni. L’associazione americana per il diabete raccomanda i test di screening per gli americani che hanno attraversato 45 anni. Circa il 25% delle persone che hanno più di 65 anni ha il diabete (incluso diagnosticato e non diagnosticato). 85 milioni di persone che hanno 18 anni hanno Prediabetes negli Stati Uniti

Età da 20 a 40: quasi 3,5 milioni di persone hanno diagnosticato il diabete. Sia il diabete di tipo 1 che quello di tipo 2 causerebbero a causa della storia familiare e dell’obesità, dello stress, dello stile di vita e del diabete gestazionale.

Età da 40 a 65 anni: quasi 8 milioni di persone hanno il diabete. A causa della pressione alta, del colesterolo alto, della mancanza di insulina

Dai 65 anni in su, quasi 4 milioni di persone hanno il diabete a causa dell’obesità, della pressione sanguigna, di una cattiva alimentazione, della produzione di insulina completamente interrotta.

Ogni anno, quasi un milione di americani diagnosticano il diabete. Nel 2015, 79 mila persone sono morte a causa del diabete.

Fonte: è clinicamente provato: il diabete può essere curabile | Herbanutrin

Il diabete può essere controllato con una dieta appropriata e il consumo corretto di frutta. Ricordo ancora la sera in cui mi è stato diagnosticato il diabete. Il mondo intero sembrava schiantarsi di fronte ai miei occhi mentre sentivo di essere paralizzato da questa malattia. Ma un piano di dieta adeguato e mangiare la giusta combinazione di frutta mi ha aiutato. Prima di dirti quali frutti puoi avere, ti assicuro che se sei un diabetico, allora non perdere la speranza. Non è la fine del mondo. Puoi condurre una vita molto felice prendendo la massima cura di ciò che mangi.

Lascia che ti dica che la mia risposta sarà basata sulla mia esperienza. Il mio A1C era 9,7 in precedenza, ma grazie al buon consiglio che ho ricevuto in tempo, ora è ridotto a 7.1.

Il mio dietologo mi ha sempre raccomandato di mangiare frutta con moderazione. La ragione è che i frutti contengono zucchero e quindi possono essere dannosi se consumati in eccesso. Tuttavia, non dovresti diffidare troppo dei frutti. Il fruttosio comprende zuccheri naturali che sono carboidrati. Il fruttosio aumenta il contenuto di zucchero nel corpo, ma i frutti hanno anche fibre che riducono il contenuto di zucchero.

Mi sono sempre ricordato di avere dei frutti interi visto che volevo avere la fibra. Si prega di evitare i succhi di frutta poiché sono privi di fibre.

Prova a mangiare i seguenti frutti. Il mio dietologo mi ha sempre raccomandato di mangiare frutta con alti antiossidanti.

Uve: hanno un contenuto di zucchero ma non troppo. È sicuro godersi l’uva in una dieta diabetica.

Mele: Le nostre scuole ci hanno insegnato “Una mela al giorno, toglie il medico di torno”. è molto vero soprattutto per i diabetici. Il frutto è ricco di antiossidanti e ha anche fibre.

Agrumi: questi saranno tuoi amici se sei un diabetico. Mangio un sacco di agrumi per le vitamine che forniscono e per il basso contenuto di zucchero.

Kiwi: basso contenuto di zucchero e alta fibra assicurano che i kiwi sono i migliori frutti per voi.

Ci sono molti altri frutti che puoi mangiare. Ma ricordate che devono avere contenuto di fibre e zucchero basso. Generalmente seguo queste raccomandazioni e ti suggerirei lo stesso. Ne ho tratto beneficio e oggi ho una famiglia felice senza esserne un peso.

Ti consiglierei anche di consumare cibi ricchi di ferro e di conoscere alcuni must-dos per il controllo del diabete. Ti auguro una vita felice!

Inversione del diabete è un termine che di solito si riferisce a un significativo miglioramento a lungo termine della sensibilità all’insulina nelle persone con diabete di tipo 2.

Le persone con diabete di tipo 2 che sono in grado di ottenere il loro HbA1c al di sotto di 42 mmol / mol (6%) senza assumere farmaci antidiabetici si dicono che abbiano invertito o risolto il diabete. Questo anche noto come mettere il diabete in remissione.

La perdita di peso corporeo può essere particolarmente utile nell’aiutare a invertire la progressione del diabete.

Con il tempo e la dedizione, il diabete di tipo 2 può essere invertito ei risultati possono essere molto gratificanti, con meno stanchezza e una migliore salute a tutto tondo.

Se pensi di aver bisogno di uscire dai farmaci per il diabete, assicurati di parlare con il personale sanitario prima di farlo.

Capire come progredisce il diabete

La causa più comune del diabete di tipo 2 è legata all’obesità, che generalmente segue un modello di circolo vizioso:

  • Dieta ad alto contenuto calorico, soprattutto se ad alto contenuto di carboidrati raffinati.
  • I livelli di insulina nel sangue aumentano per far fronte all’assunzione di carboidrati ad alta e rapida azione.
  • Il peso si ottiene attorno alla pancia (obesità centrale o truncale).
  • Livelli di insulina costantemente alti portano le cellule del corpo a diventare resistenti all’insulina e comunemente portano ad un aumento di peso.
  • Livelli elevati di insulina aumentano anche l’aumento di peso.
  • La resistenza all’insulina porta ad un aumento dei livelli di zucchero nel sangue, in particolare dopo i pasti.
  • Il pancreas produce più insulina per far fronte all’innalzamento dei livelli di zucchero nel sangue.
  • Livelli elevati di zucchero portano a sentimenti di letargia e alti livelli di insulina portano ad un aumento della fame.
  • La fame porta spesso a eccesso di cibo e letargia, con una minore attività fisica.
  • L’eccesso di cibo, una minore attività fisica e alti livelli di insulina portano a un ulteriore aumento di peso ea una maggiore resistenza all’insulina.
  • La costante domanda elevata sul pancreas di produrre insulina in eccesso porta al danneggiamento delle cellule beta produttrici di insulina del pancreas.
  • Il danno alle cellule beta si traduce nel fatto che il corpo fatica a produrre abbastanza insulina e l’aumento più acuto dei livelli di zucchero nel sangue porta a sintomi più riconoscibili del diabete, sintomi del diabete, come la sete e un frequente bisogno di urinare

Rompere il ciclo progressivo del diabete di tipo 2

Per invertire il diabete, è necessario essere in grado di interrompere questo ciclo eliminando le cellule produttrici di insulina.

La ricerca indica che i modi efficaci per invertire il diabete includono:

  • Diete a basso contenuto di carboidrati
  • Diete a bassissimo contenuto calorico
  • Esercizio
  • Chirurgia bariatrica

Non si può, nonostante il primo successo riportato di seguire una dieta vegetariana da 600 kcal per 8 settimane, curare tutti gli 11 partecipanti del loro diabete, risultando in un’enorme perdita di peso molto vantaggiosa di 15 kg e un’inversione dell’infiltrazione del grasso pancreatico che molti pensano è il difetto sottostante che causa il diabete di tipo 2, vedere questo documento del 2011 Reversal del diabete di tipo 2: normalizzazione della funzione delle cellule beta associata a diminuzione del pancreas e del triacilglicerolo del fegato solo 3 mesi dopo il diabete si era ripresentato in 5 su 11 2 diabete

Questo documento del 2013 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/ … a pagina 5 riportava che dopo le 8 settimane di quella dieta da 600 kcal 10 su 11 partecipanti, quindi non tutti, dello studio Contrappunto, come lo studio è ora noto, ha riacquistato il normale metabolismo del glucosio, 3 mesi dopo aver ripreso una dieta normale 4 su 10 avevano ancora un normale metabolismo del glucosio, 3 avevano una ridotta tolleranza al glucosio, 3 avevano un diabete controllato migliore, non più recenti dati pubblicati in nonostante la prima pubblicazione fosse stata pubblicata nell’Ottobre 2011, il che non promette nulla di buono per il risultato a lungo termine, direi, mi sarei aspettato che avrebbero riportato i risultati a più lungo termine se fossero positivi.

Tuttavia, questo ci mostra quanto la perdita di peso benefica, così difficile da raggiungere, sia per il diabete.

Il diabete viene elencato principalmente in aggiunta alle altre malattie autoimmuni. Nei paesi sviluppati, il bilancio delle vittime, dovuto semplicemente al diabete e alle sue complicazioni associate ha superato oltre 2,5 milioni di persone. I numeri sono in aumento esponenziale e si prevede che interessino 1 persona su 3, entro la fine dell’anno 2050. Poiché tali farmaci convenzionali non hanno cura per una condizione, ma potrebbero essere gestiti solo attraverso l’adattamento di uno stile di vita sano e alcuni terapie alternative, come la terapia con cellule staminali.

L’attuale articolo ha lo scopo di informare i nostri lettori su come i livelli di zucchero nel sangue possano essere regolati seguendo una dieta sana e quale sia il meccanismo intrinseco delle cellule staminali per ottenere il massimo beneficio nella gestione della malattia .

Conta sulle tue calorie

Come per i vari studi, gli indiani dovrebbero mantenere un regime alimentare di 60:20:20 rapporto tra carboidrati, grassi e proteine. I diabetici sono generalmente consigliati di avere 1500-1800 calorie al giorno con almeno due frutti di stagione e tre tipi di verdure a foglia nella loro dieta.

Enfatizzare su cibi ricchi di fibre

Una dieta per diabetici dovrebbe includere una maggiore quantità di cereali integrali, avena, channa atta, miglio e altri alimenti ricchi di fibre. Se davvero non ne hai ancora il tempo e ti piacerebbe ancora andare con la dieta “on the go”, come panini, pasta, noodles, ecc .; puoi sempre accompagnarlo con insalate di verdure a foglia e cereali germogliati. Alcune verdure come fagioli, soia, ecc. Hanno molto di più da vantare che essere altamente fibrose e quindi possono essere abbinate a insalate, zuppe, peperoncino e molti altri.

Indulgere di più sui prodotti lattiero-caseari

La combinazione più potente per i diabetici può essere un alimento con calcio, proteine ​​e vitamina D; che può essere utilizzato attraverso prodotti lattiero-caseari, come latte, formaggio di cotone e yogurt. Uno studio

Confermato che le donne, che consumano più di 1200 mg di calcio e vitamina D; avrà il 35% in meno di probabilità di essere affetto da diabete , rispetto ad altri.

Quindi, la linea di fondo è che i carboidrati a basso contenuto di carboidrati e gli alimenti ricchi di fibre dovrebbero essere accolti nei tuoi pasti giornalieri per assicurarti di ricevere abbastanza nutrizione attraverso una porzione minima, come:

  • Prodotti a base di carne e pollame
  • Verdure non amidacee come olive, avocado, ecc.

Una quantità moderata di alimenti sotto menzionati può essere consumata a seconda della tolleranza personale, come ad esempio:

  • Frutti di bosco
  • Semi di lino
  • Noccioline
  • Cioccolato fondente

Gli alimenti che dovrebbero essere rigorosamente evitati dalla vostra dieta quotidiana sono:

  • Pane e verdure amidacee
  • Carne, cibi cotti al forno, bibite zuccherate e punch di frutta.
  • Dolci

Oltre alla dieta, applicazioni di cellule staminali antilegge isolate dalle proprie fonti corporee, come il midollo osseo e il grasso; hanno dimostrato di funzionare bene nella regolazione del sistema immunitario intrinseco del corpo e dei livelli ormonali. Inoltre, l’elevata capacità di rigenerazione di queste cellule può essere sfruttata per ricostruire il sistema cellulare perso per essere utile nel ripristino funzionale dell’organo. Per quanto riguarda il diabete, le cellule staminali possono rigenerare le cellule beta produttrici di insulina per mantenere il livello di zucchero nel sangue.

Esistono 2 tipi di diabete:

Tipo 1 e tipo 2.

Il diabete di tipo 1 è causato da una reazione autoimmune, in cui il sistema di difesa del corpo attacca le cellule beta produttrici di insulina nel pancreas. Di conseguenza, il corpo non può più produrre insulina e dipende dall’insulina esogena.

Cura: Pertanto, non esiste una cura completa per il diabete. Per mantenere il diabete di tipo 1, è necessaria la combinazione di farmaci (insulina), dieta sana, regolare esercizio fisico e monitoraggio regolare della glicemia.

Il diabete di tipo 2 è la forma più comune di diabete. La resistenza all’insulina causa diabete di tipo 2, cioè l’insulina viene rilasciata ma una persona non risponde all’insulina in modo appropriato.

Cura: il diabete di tipo 2 è una malattia, non una malattia. Non esiste una cura completa per il diabete, può essere controllato solo. Le persone con diabete possono condurre una vita normale e sana attraverso la combinazione di farmaci / insulina, dieta sana, regolare esercizio fisico.

Non c’è cura.

Purtroppo No. Sia il diabete di tipo 1 che il diabete di tipo 2 non possono essere curati. Nella terminologia medica, il significato di cura è la fine di una condizione medica. Questo può essere fatto con farmaci, interventi chirurgici o modifiche dello stile di vita. Nel caso del diabete, nonostante tutto quanto sopra, prevale la condizione. Tuttavia, per fortuna, il diabete può essere trattato.

C’è un trattamento.

Anni di ricerche mediche e composizioni farmacologiche avanzate hanno permesso alle persone con diabete di continuare a condurre una vita normale nonostante le loro condizioni. La gestione medica del diabete comporta modifiche dietetiche, attività fisica e farmaci. Le persone che seguono questi tre aspetti sono certi di una buona qualità della vita.

Diabete: cause, sintomi e diagnosi

Il diabete è un fardello crescente in tutto il mondo. È causato da fattori genetici, familiari e di stile di vita. Può essere causato dall’autoimmunità e dall’esposizione a determinate infezioni virali o batteriche nel caso del diabete di tipo 1. Nel caso del diabete di tipo 2, è più spesso causato a causa di cattiva alimentazione, obesità, storia familiare e aumento dell’età.

Il diabete di solito si manifesta con sintomi quali minzione eccessiva, sete e fame eccessive, visione offuscata, affaticamento, perdita di peso inspiegabile e guarigione ritardata della ferita.

Viene diagnosticato con test come glicemia casuale, glicemia a digiuno, glicemia postprandiale, HbA1c e test di tolleranza al glucosio orale (OGTT). Le persone con diabete hanno un livello di glucosio nel sangue a digiuno di 126 mg / dl e più, e un HbA1c di 6,5 e oltre.

Perché non dovresti cercare cure non disponibili

Una volta diagnosticato il diabete, è importante che una persona ricerchi cure mediche appropriate invece di cercare “cure” che non sono disponibili. Questo perché le persone sono generalmente truffate nel nome di farmaci miracolosi ed erbe magiche che possono presumibilmente curare il diabete.

La ricerca di tale rimedio è piena di rischi pericolosi in quanto la cattiva gestione del diabete può portare a numerose complicazioni del diabete come la nefropatia diabetica, la neuropatia diabetica, il piede diabetico e le malattie cardiovascolari come infarto e ictus.

Cosa dovresti fare

La gestione del diabete basata sull’evidenza suggerisce che misure come le modifiche dello stile di vita che comportano modificazioni dietetiche, l’autocontrollo dei livelli di glucosio nel sangue e l’acquisizione di un’attività fisica appropriata faccia un lungo cammino.

Le persone che si attengono al loro programma di farmaci, seguono il loro programma di dieta per il diabete e ricevono almeno 150 minuti di esercizio multiuso a settimana conducono una vita meravigliosa nonostante il diabete!

Le interazioni con gli educatori del diabete, i test diagnostici periodici di occhi, piedi, reni e altri organi per valutare le complicanze del diabete ei servizi abilitati alla tecnologia consentono alle persone con diabete di vivere una vita completa.

Scopri di più sulla gestione del diabete

Dal punto di vista medico, non esiste una cura per il diabete, ma può andare in “remissione”.

Il diabete in remissione significa semplicemente che il corpo non mostra alcun segno di diabete. Tuttavia, la malattia è tecnicamente ancora lì.

Secondo Diabetes Care, la remissione può assumere diverse forme:

Remissione parziale: quando una persona ha avuto un livello di glucosio nel sangue inferiore a quello di una persona con diabete per almeno 1 anno senza alcun farmaco antidiabetico.

Remissione completa: quando il livello di glucosio nel sangue ritorna normale, non semplicemente i livelli pre-diabetici, per almeno 1 anno senza alcun farmaco.

Remissione prolungata: quando la remissione completa dura per almeno 5 anni.

Anche se una persona ha avuto normali livelli di zucchero nel sangue per 20 anni, il loro diabete è ancora considerato in remissione piuttosto che “curato”.

Non esiste una cura conosciuta per il diabete. La buona notizia è che la remissione è possibile in molti casi e può essere semplice come apportare alcuni cambiamenti nello stile di vita.

Gestire il diabete di tipo 1

Il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune che viene spesso diagnosticata durante l’infanzia. Si verifica quando il corpo attacca erroneamente le cellule beta del pancreas, rendendo impossibile per loro produrre l’insulina necessaria per utilizzare gli zuccheri.

Questa può essere una diagnosi scoraggiante per qualcuno, eppure molte persone gestiscono bene la condizione. Alcune persone hanno il diabete che va in remissione dopo aver seguito alcune terapie speciali. Queste terapie mirano a fermare il corpo dall’attaccare le cellule pancreatiche, permettendogli di produrre la propria insulina.

Uso di verapamil

[bottiglie di pillole di fila]

Verapil è stato testato in studi per la sua efficacia nelle persone con diabete.

Uno studio recente ha rilevato che un vecchio farmaco per la pressione del sangue chiamato verapamil può essere utile per le persone con diabete.

Nello studio, le persone con diabete di tipo 2 di tipo 1 o di stadio avanzato hanno ricevuto verapamil. Si è riscontrato che i livelli di glucosio a digiuno erano molto più bassi di quelli che non assumevano il farmaco.

I risultati sono stati sufficienti per giustificare una sperimentazione clinica. Se i risultati di questo studio clinico sono positivi, verapamil può essere maggiormente utilizzato per il trattamento del diabete.

Dispositivi impiantabili

C’è stata anche una ricerca sull’uso di dispositivi impiantabili per gestire il diabete di tipo 1.

Un dispositivo impiantabile in grado di proteggere le cellule beta nel pancreas è stato progettato e testato sui topi. I ricercatori hanno scoperto che il dispositivo proteggeva le cellule beta pancreatiche di un topo dall’attacco del sistema immunitario fino a 6 mesi.

Questo è un periodo di tempo significativo considerando la durata di un topo. La ricerca è considerata un passo promettente verso un futuro senza diabete per molte persone.

Ulteriore ricerca

Il Diabetes and Metabolism Research Institute della City of Hope ha recentemente annunciato un progetto chiamato Wanek Family Project per il diabete di tipo 1. Questo è un progetto di 6 anni che mira a curare il diabete di tipo 1. Mentre è necessario fare più ricerca in questo campo, le prospettive attuali per le persone con diagnosi di diabete di tipo 1 sono promettenti.

Gestire il diabete di tipo 2

Attualmente esiste una migliore possibilità di invertire i sintomi del diabete di tipo 2 e di porre la condizione in remissione rispetto a quella del tipo 1. Questo perché il diabete di tipo 2 non è una malattia autoimmune e una serie di forze esterne può influenzarlo.

L’assunzione di cibo e l’obesità giocano entrambi un ruolo importante nel diabete di tipo 2. Come tale, l’inversione è possibile nelle persone che aderiscono a certi cambiamenti dello stile di vita.

Ricerca sui metodi di inversione

Un recente studio pilota ha rilevato che alcuni interventi possono aiutare a porre il diabete di tipo 2 in remissione, tra cui:

esercizi personalizzati

diete rigorose

farmaci che controllano il glucosio

Quattro mesi dopo l’intervento, il 40% dei soggetti è stato in grado di interrompere l’assunzione dei farmaci, rimanendo in remissione parziale o completa.

Cambiamenti nello stile di vita per il diabete di tipo 2

Ci sono due principali cambiamenti nello stile di vita che le persone possono fare per aiutare a gestire il diabete di tipo 2. Questi sono spiegati qui:

Esercizio fisico e perdita di peso

Una buona dieta e un regolare esercizio fisico sono i primi passi per gestire le condizioni, come il diabete di tipo 2. In realtà, la perdita di peso è la pietra angolare del trattamento per le persone con diabete di tipo 2.

La ricerca ha dimostrato che l’attività fisica combinata con una modesta perdita di peso può ridurre il rischio di diabete di tipo 2 fino al 58%.

Un esercizio moderato è considerato 150 minuti a settimana di attività aerobiche, tra cui:

[felice donna più anziana che nuota in una piscina]

Nuoto e altre forme moderate di esercizio sono un buon modo per gestire i sintomi del diabete.

nuoto

camminata svelta

andare in bicicletta

È possibile raggiungere questo obiettivo facendo una sessione di 30 minuti 5 giorni a settimana. Questo può essere sufficiente per aiutare il corpo a gestire i sintomi del diabete.

Consigli dietetici

Consigli dietetici per il controllo del diabete di tipo 2 :

Limitare i carboidrati: sostituire i carboidrati con alimenti ricchi di proteine ​​e ricchi di fibre aiuterà a regolare la glicemia.

Mangia meno zucchero: sostituti dello zucchero come la stevia possono aiutare alcune persone a gestire i sintomi del diabete.

Alimenti ricchi di fibre: le fibre possono aiutare a rallentare la digestione di carboidrati e zuccheri.

La US National Library of Medicine raccomanda inoltre di mangiare un’ampia varietà di cibi come parte di ogni pasto, tra cui:

verdure

frutta

cereali integrali

proteine

latticini a basso contenuto di grassi

Una dieta varia garantisce che il corpo riceva tutti i nutrienti di cui ha bisogno per rimanere in salute. Si raccomanda inoltre di mangiare meno calorie e provare a consumare quantità simili di carboidrati ad ogni pasto.

Sono inoltre altamente raccomandati alimenti ad alto contenuto di grassi polinsaturi sani, come pesce, noci e oli vegetali.

Il diabete non può essere “CURED”. può solo essere gestito. questo è dovuto a ragioni elencate molto bene dai miei colleghi sopra. Tuttavia, dobbiamo trovare un modo efficace per gestire il diabete – senza effetti collaterali. il problema oggi è che la maggior parte dei medicinali causa gravi effetti collaterali che causano altri problemi a lungo termine.

I metodi tradizionali di cura del diabete dipendono dal tipo di diabete che hai. Indipendentemente dalle condizioni diagnosticate, è necessario seguire una dieta sana, mantenere un peso sano e prendere parte a un regolare esercizio fisico.

Il monitoraggio dello zucchero nel sangue, l’assunzione di insulina e i farmaci e le prescrizioni orali sono spesso coinvolti nel trattamento del diabete. Tuttavia, molte volte la vera causa non viene affrontata, ma piuttosto i farmaci coprono e trattano i sintomi.

Mentre questi diversi farmaci tradizionali possono in qualche modo aiutare con i sintomi, possono anche avere effetti collaterali molto dannosi. Alcuni di questi includono:

  1. Stomaco sconvolto
  2. Eruzione cutanea
  3. Aumento di peso
  4. Fatica
  5. Vertigini
  6. Gas
  7. gonfiore
  8. Diarrea
  9. Gonfiore delle gambe o delle caviglie

Fortunatamente, esiste un altro modo di trattare la condizione del diabete.

Grocare offre un metodo naturale, approvato dalla FDA, non chimico, sicuro al 100% per il trattamento di prediabete, diabete e insulino-resistenza.

Solo due farmaci aiutano a ripristinare l’equilibrio naturale del corpo in modo che possa guarire se stesso, e regolare il metabolismo degli zuccheri come era destinato a.

La prima medicina naturale si chiama ACIDIM. È l’unica formulazione basata sulla ricerca sul mercato che aiuta a bilanciare il pH dell’intero sistema intestinale e dell’addome.

Il secondo farmaco a base di erbe è chiamato DIADOMA. Aiuta a stimolare fegato, pancreas e reni eliminando l’accumulo di acido in eccesso e ripristinando la loro normale funzione. Ciò consente a questi importanti organi di fare ciò che sono stati naturalmente progettati per fare, tra cui mantenere i livelli di zucchero.

Diadoma e Acidim correggono insieme uno squilibrio del pH, stimolano il pancreas e il fegato, ripristinano la funzione di secrezione dell’insulina e quindi aiutano a controllare i livelli di zucchero nel sangue. Ciò riduce notevolmente la possibilità di episodi ipo / iperglicemici.

Maggiori informazioni qui: Trattamento del diabete | Trattamento ayurvedico per il diabete | Grocare

Acquista qui: Kit per il diabete | Grocare

Sì. Il diabete e ogni altra malattia incurabile su questa terra è facilmente curabile.

Devi solo stare lontano dai medici e dalle medicine e smettere di credere a ciò che dicono e spiegano.

È necessario concentrarsi sulla causa di qualsiasi malattia.

Ho continuato a cercare la causa. Continuò a costruire i dati. Ignorato ogni cosa che dottori o pharma diranno.

Ora posso curare il diabete in 3 giorni senza alcuna medicina. Senza molti cambiamenti nella dieta e nell’esercizio fisico.

Ciò che mi sconvolge oggi di più. Sta prendendo dolorosamente molto tempo per i migliori cervelli del mondo per approvare la cura.

Ho sempre pensato che una volta che la cura e la spiegazione saranno lì, tutti vi salteranno dentro.

In ogni caso – Basta leggerlo e dare i tuoi commenti. Avrò pace se il tuo commento – positivo o negativo – non mi infastidisce molto oggi.

I sintomi del diabete sono

aumento della sete

minzione frequente

La sete è causata dalla riduzione del volume del sangue. Quindi il primo obiettivo per la gestione del diabete dovrebbe essere quello di aumentare il volume del sangue .

Una volta che la sete è gestita, la minzione frequente si fermerà automaticamente. La minzione si riduce perché in assenza di sete una persona può bere molta meno acqua.

Bere acqua ai pasti può migliorare la salute nei seguenti modi.

Questa domanda mi aveva turbato per più di 15 anni. Ho cambiato vari formati di acqua potabile. Ho bevuto acqua a stomaco vuoto per ben 10 anni o più. Evitavo di bere acqua con i pasti.

Risultati – Strato biancastro sulla lingua. Aumento della sensazione di sete con il passare del tempo. Saliva spessa Il sapore del cibo era compromesso. Non mi piaceva il sapore della maggior parte del cibo che una volta mi piaceva.

Quindi, 2 mesi fa ho deciso di bere da 200 a 300 ml di acqua ad ogni pasto.

Il risultato mi ha scioccato – ho smesso di avere sete. Il volume di saliva è aumentato di 10 volte. Il cibo ha iniziato a degustare meglio. Sembrava esserci un miglioramento significativo nella nitidezza del cervello. Non bere acqua per 36 ore è stato molto facile.

Il primo argomento contro l’acqua potabile ai pasti è che diluisce gli acidi dello stomaco. Non penso sia giusto. Gli acidi dello stomaco vengono prodotti dopo aver mangiato cibo. In base al volume di cibo e al tipo di cibo che mangiamo, vengono prodotti gli acidi dello stomaco. Se prendiamo il 50% del nostro pasto normale ci sarà il 50% di acidi che saranno lì nello stomaco. Allo stesso modo se mangiamo non veg la quantità di acidi che lo stomaco avrà sarà molto più lontana rispetto a quando mangeremo cibo veg.

Allo stesso modo l’acqua assunta insieme al pasto diventerà parte del cibo e gli acidi dello stomaco saranno adeguati di conseguenza.

Cerchiamo prima di capire cosa c’è nel nostro corpo:

Dal 65 al 75% del peso corporeo è fluido.

Il 15% del peso corporeo è ossa.

Il 5% potrebbe essere uno spreco seduto in intestini grandi e piccoli in attesa di essere espulso.

Il riposo è FAT, muscoli e altre molecole.

Quindi, il peso / volume dovrebbe essere più importante. Altrimenti anche le ossa, il grasso e i muscoli sono alimentati dai nutrienti forniti dai fluidi. Tutti (ossa, muscoli ecc.) Sono fermi. È il fluido che si sposta da un luogo all’altro. Quindi dobbiamo controllare e capire il funzionamento dei fluidi.

Questo fluido è presente in 3 scomparti principali. Del liquido totale il 10% è sangue. Il resto del 90% del fluido è presente nelle cellule e nello spazio tra le cellule.

Il sangue (10% del liquido totale) alimenta i nutrienti a riposo del 90% di liquidi.

Pensa: cosa accadrà se il 90% dei liquidi non contiene minerali e carboidrati.

Ora comprendi che quasi il 70% dei minerali e dei carboidrati sono prodotti nel corpo stesso con l’aiuto di altri minerali, ormoni ed enzimi.

Ripensaci – Se nel 90% dei liquidi c’è carenza di glucosio nel sangue, il corpo (fegato) aumenterà il glucosio nel sangue assegnando priorità assoluta alla conversione di tutto in glucosio.

Il glucosio è il singolo nutriente più importante necessario nel nostro corpo. Nessun diabetico muore a causa dell’eccesso di glucosio nel sangue. Muoiono quando il corpo non riesce a soddisfare il fabbisogno di glucosio. Quando c’è carenza di energia, il cuore e altri organi vitali non ricevono abbastanza energia per funzionare in modo ottimale. L’attacco di cuore e il colesterolo non sono mai causati da altro, ma da fluidi eccessivi causati dall’insufficiente energia fornita al cuore per spingere i liquidi con la forza richiesta. Il cuore smette di funzionare a causa della mancanza di energia e non a causa della coagulazione. La coagulazione si verifica quando il cuore smette di funzionare.

La spiegazione dell’acqua potabile con i pasti è come sotto:

Quando mangiamo cibo il nostro stomaco produce acidi e altri enzimi per convertire il cibo e altri liquidi in una pasta. Questa pasta viene trasferita nell’intestino tenue. L’intestino tenue è collegato alle vene del sangue. I minerali, i carboidrati, i grassi, le proteine, l’acqua, gli enzimi e altri nutrienti vengono assorbiti nell’intestino tenue e trasferiti nel fegato per ulteriori elaborazioni. Dopo l’elaborazione nel fegato, il sangue mineralizzato viene inviato al rene per equilibrare i minerali. Qualsiasi minerale trovato fuori dalle proporzioni corrette viene filtrato.

Il primo beneficio di questo sarà che il volume del sangue aumenterà in quanto più fluidi saranno assorbiti con minerali a causa del maggior contenuto di acqua nel cibo. In secondo luogo ci sarà un migliore assorbimento di minerali, proteine, carboidrati e grassi ecc.

Quando beviamo acqua a stomaco vuoto ci sarà la produzione di acido nello stomaco. L’acqua non sarà assorbita nel piccolo intestino.

Se beviamo acqua dopo oltre un minuto dopo un pasto, l’acqua non farà parte della pasta.

Ora fai un esempio: prendi un po ‘di dentifricio in una bottiglia. Aggiungi dell’acqua a quello. Ora agita la bottiglia per 15 minuti. Dopo aver agitato per 15 minuti è possibile vedere separare l’acqua e le particelle di pasta.

Questa acqua non sarà assorbita nell’intestino tenue. Anche l’assorbimento dei minerali sarà basso a causa della formazione di cristalli di pasta. Questo è ciò che accadrà nel nostro stomaco.

Quindi dovremmo bere acqua a metà pasto. O piuttosto distribuire l’acqua in modo uniforme durante tutto il pasto.

Quindi l’acqua potabile con i pasti dovrebbe aiutare a curare il problema delle vene varicose e altre condizioni di salute associate a cattiva circolazione del sangue e anemia. Dovrebbe anche aiutare a migliorare la pelle. Dovrebbe rimuovere le macchie degli occhi scuri e migliorare la vista dell’occhio. Può anche migliorare la cataratta. Può anche prevenire il cancro alla prostata. Ci sono migliaia di possibilità.

Ma ricordo molto chiaramente che quando aumentavo il consumo di acqua e iniziavo a bere a stomaco vuoto, tutti i problemi di salute si erano risolti in meno di 10 giorni. Lo stesso risultato che ho visto anche con molte altre persone.

Questa è un’indicazione che l’acqua potabile a stomaco vuoto ha lo scopo di rimuovere le tossine metaboliche. Quindi abbiamo bisogno di bere acqua a stomaco vuoto e dopo ogni pochi giorni.

Cura del diabete e perdita di peso

Quando beviamo acqua o qualsiasi altro liquido dopo più di 10 minuti dopo un pasto, l’acqua e altri liquidi non vengono assorbiti nell’intestino tenue (in assenza di acidi dello stomaco. Gli acidi dello stomaco sono prodotti solo in risposta al cibo e non in risposta a acqua e altri liquidi). I liquidi e l’acqua vengono passati all’intestino crasso. Nell’intestino crasso vengono assorbiti anche l’eccesso di acqua e vitamine. Tuttavia l’intestino crasso non assorbe minerali, carboidrati, grassi e proteine. Questa acqua viene trasferita ai fluidi intra-cellulari. Nessuna elaborazione viene eseguita da fegato e reni. Questo è un tipo di portata diretta per i fluidi corporei che vengono trasmessi alle cellule. Per un periodo di tempo, i liquidi intracellulari attorno all’intestino crasso diventano privi della maggior parte dei minerali. Questi fluidi sono anche striati dal glucosio essenziale. In assenza di glucosio diminuisce il tasso metabolico che provoca un aumento della glicemia per compensare la mancanza di glucosio nei liquidi intracellulari.

L’assenza (o la mancanza) di glucosio nei fluidi interstiziali causerà il flusso di liquidi dal sangue, facendo sete di sete per tutto il tempo. Questo viene convertito in diabete a tempo debito.

Non bere alcun liquido ad eccezione dei pasti disidratare l’intestino crasso e le aree circostanti di liquidi in eccesso. Ciò comporterà un aumento del tasso metabolico.

Aiuterà anche a ridurre l’acqua intracellulare. Il fluido intra-cellulare totale medio costituisce circa 30 – 50 litri di liquido. Ciò significa che una perdita di 5 litri di liquido intra-cellulare può essere portato in circa 30 giorni. Questa è la perdita di peso più veloce e sicura possibile.

Ma la perdita di peso non sta accadendo. Mi aspetto che venga dopo. Il corpo passa attraverso un processo di adattamento. Ci sono miglioramenti evidenti. La perdita di peso seguirà. L’aumento del volume del sangue può causare inizialmente un aumento di peso. Come il tasso metabolico riprende la perdita di peso sarà lì.

L’eccesso di acqua che raggiunge l’intestino crasso è la causa dei problemi alla prostata.

Leggi il mio blog per una spiegazione dettagliata sul ruolo dei fluidi nel nostro corpo.

Il mio blog in breve –

Lo squilibrio minerale cronico nel sangue porta a un basso tasso metabolico con conseguente invecchiamento e malattie correlate all’età come glicemia, pressione arteriosa e malattie cardiache, ecc.

Per correggere lo squilibrio dei minerali, fare i cicli di disidratazione di idratazione e per aumentare il tasso metabolico a riposo fare le routine di camminata e riposo come descritto nel mio blog.

Leggi il mio blog per maggiori dettagli e / o guarda i miei video su you tube – rajinder bhalla

Per aumentare il tasso metabolico a riposo (RMR) fare quanto segue

Cammina per 5 minuti a passo facile nella tua casa al mattino.

Dopo aver camminato riposare per 5-10 minuti a letto.

Ripeti le 3 volte precedenti al mattino, al pomeriggio, alla sera e alla sera prima di dormire. In questo modo si ottengono 12 routine di camminata e riposo o 5 × 12 = 60 minuti di camminata per l’intero periodo. Si può fare in modo selettivo durante i giorni della settimana e nei giorni lavorativi solo al mattino e alla sera.

L’idea di camminare è che mobilita energia e prima che l’intera energia mobilitata sia spesa, riposiamo. In tal caso una parte dell’energia mobilitata diventa disponibile per gli organi vitali. Anche le routine di camminata e riposo si prendono cura delle malattie legate all’invecchiamento.

Cicli di disidratazione dell’idratazione

Giorno 1 a 4 – Bevi 300 ml di acqua ad ogni pasto. L’assunzione totale di liquidi in questi giorni non deve superare i 600 ml a 900 ml.

Giorno 5 a 6 – Bevi 200 ml di acqua ogni 1 ora dalle 7 alle 18.

7 ° giorno – Nessun liquido. Se non è possibile. O non vuoi provare questa bevanda 200 ml ogni ora come per il giorno 5 e 6.

Non sono sicuro del giorno 7. Sia per osservare la disidratazione completa o l’acqua potabile come per il giorno 5 e 6. Quindi si prega di dare un feedback in modo che io possa raggiungere una conclusione e aiutare gli altri nella giusta direzione.

La completa disidratazione ha guarito molte malattie in passato. Ma questo potrebbe anche essere il risultato di frequenti cicli di disidratazione di idratazione in cui non stavo bevendo acqua con i pasti. Questo sembra essere il risultato indiretto di giorni di idratazione e disidratazione. Bere acqua ai pasti e astenersi in alcuni giorni a bere senza pasti aiuta il diabete e la BP entro 3-4 giorni. I risultati in 3-4 giorni sono scioccanti per BP e diabete. Ma dopo circa 30 giorni i risultati cominciano a dare problemi. Quindi dobbiamo osservare entrambi con qualche tipo di lacuna. Spero di raggiungere la conclusione entro 2-3 mesi.

Ripeti dopo 7 giorni finché non sei completamente libero dal diabete. Speriamo che in caso di pre-diabetici questo funzionerà in 15-30 giorni completamente invertire il diabete. Dopo che ti sei liberato del diabete e la lettura della glicemia è tornata alla normalità, puoi iniziare a bere acqua in qualsiasi momento, ma tenendo in considerazione i principi di cui sopra.

zucchero

Lo zucchero contiene il 50% di glucosio e il 50% di fruttosio. Assumere piccole dosi di zucchero è molto salutare per i diabetici. Un cucchiaio di zucchero piccolo 1 / s sarà una buona idea per sbarazzarsi presto del diabete.

La grande domanda che uno potrebbe essere interessato a sapere sarà: perché una persona dovrebbe bere acqua a stomaco vuoto o in qualsiasi momento, a parte il pasto.

I risultati iniziali indicano che l’acqua che raggiunge l’intestino crasso aiuta a rimuovere i rifiuti metabolici. Quindi è altrettanto importante.

Lo zucchero, il cibo ecc. Non hanno alcuna influenza sulla gestione del diabete e della glicemia.

1-2 persone hanno segnalato un’inversione del diabete in meno di 10 giorni.

Leggi anche il mio blog per una spiegazione dettagliata di come i passaggi precedenti assicurano una salute perfetta.

Il feedback aiuterà molte persone là fuori.

Sulla base delle mie discussioni con i membri Quora che mi hanno chiamato, ho scoperto che il 50% o più di persone che hanno il diabete e la pressione sanguigna bevono regolarmente 3 o più tazze di tè e restano il 50% di persone che bevono acqua a stomaco vuoto o il loro consumo di acqua è superiore a 2 litri al giorno.

Il diabete può essere curato?

Ascolta l’esperto che parla!

Dr. Arvind Kumar, consulente endocrinologo.

Puoi guardare più contenuti su problemi di salute e consultare i medici online senza il problema dell’appuntamento su App HealthMir Sympler. HealthMir è la prima app di salute indiana indetta dall’IA indiani che interagisce con l’utente in tempo reale per diagnosticare i sintomi. Sull’app è inoltre disponibile la biblioteca dei contenuti video, il contenuto sanitario e la consultazione online.

Per scaricare l’App cliccando sul link sottostante:

HealthMir Sympler PlayStore

HealthMir Sympler AppStore

“Versione Hindi di SYMPLER – Disponibile ora”

Il diabete è una malattia controllabile. Il diabete di tipo 1 dura una vita e può essere controllato solo con farmaci, prescrivere trattamenti e cambiamenti nello stile di vita. Il diabete di tipo 2, tuttavia, è curabile. Per cura intendiamo reversibile.
La perdita di peso è il fattore principale in coloro che hanno sperimentato un’inversione del diabete di tipo 2. Se inizi a mangiare più sano, fai più esercizio fisico e perdi peso, puoi ridurre i sintomi e invertire la malattia. Richiede un cambio di stile e un impegno.

A Healthi, ti aiuteremo a trovare i centri giusti che possono aiutarti a prevenire il diabete. Prevenire è sempre meglio che curare!

Il professor Roy Taylor dell’Università di Newcastle ha condotto un interessante studio clinico. Ha dimostrato che utilizzando una dieta a basso contenuto calorico di solo da 600 a 700 calorie al giorno per 8 settimane, ha potuto curare il diabete in modo permanente nel 43%. Diabete permanentemente inverso

Ha seguito questi pazienti obesi e sovrappeso o 6 mesi dopo aver perso collettivamente 14 chilogrammi di peso. Non hanno riguadagnato il loro peso precedente e sono rimasti senza diabete!

Mostra che con la motivazione e l’approccio corretto alla dieta i pazienti sono più potenti di quanto i loro medici credano. La maggior parte dei medici paga prima di tutto per provare l’approccio dietetico (in genere consiglia da 1200 a 1600 calorie), ma poi si precipita a trattare il diabete con pillole o con colpi di insulina.

Il problema è stato nel passato che nessuno ha provato la dieta per fame da 600 a 700 calorie al giorno per 8 settimane.

La risposta alla tua domanda è che con una dieta da 600 a 700 calorie il 43% dei diabetici può essere curato. Ciò significa che le loro beta-cellule pancreatiche stanno producendo nuovamente insulina.

Avvertenza: non sono né un medico né un esperto di nutrizione. Tuttavia, ho il diabete di tipo 2. Mi è stato diagnosticato nell’agosto 2015 dopo diversi anni di profonda negazione e ignorando i miei crescenti livelli di A1C.

La mia esperienza personale con il diabete è che con significativi cambiamenti nello stile di vita, sono stato in grado di gestirlo. Ma so che se dovessi smettere di fare esercizio e tornare al modo in cui ero solito mangiare, il mio zucchero nel sangue sarebbe salito e la mia salute si sarebbe sicuramente deteriorata.

Il giorno in cui mi è stato diagnosticato, ho pianto per circa tre ore. Poi ho asciugato le mie lacrime e ho iniziato a fare ricerche. Ho trovato un ottimo discorso TEDx di Dr. Sarah Hallberg su YouTube. Il suo messaggio era molto semplice: il cibo è costituito da proteine, grassi e carboidrati. Proteina solleva alcuni zuccheri nel sangue. I grassi non aumentano affatto. I carboidrati aumentano molto, ogni volta che li mangi. Quindi se mangi meno carboidrati e più grassi, la glicemia non salirà più di tanto. Se il livello di zucchero nel sangue non sale, il diabete è controllato. Ha perfettamente senso per me.

Quel giorno ho deciso di cambiare la mia dieta ed eliminato i cereali, le verdure amidacee, i legumi, lo zucchero e la frutta. Ho mangiato proteine, verdure non amidacee e grassi – un sacco di grasso. Non avevo ancora sentito i termini “keto” o “dieta ketogenica” a quel punto, ma in pratica è quello che stavo seguendo. Carboidrati estremamente bassi, proteine ​​moderate, grassi elevati.

Entro tre mesi, il mio A1C era in territorio normale. Tre mesi dopo, era normale. E sta venendo giù da allora. Ho perso 40+ sterline, ma la perdita di peso non è mai stato il mio obiettivo. Semplicemente non voglio soffrire le conseguenze negative a lungo termine sulla salute del diabete non controllato.

Ho scritto sulla mia battaglia con il diabete sul mio blog. Ecco un post recente: ho tagliato zucchero e carboidrati per curare il mio diabete di tipo 2, ed ecco cosa è successo

Non esiste una cura per il diabete. Ma sì, può essere trattato e gestito con il giusto tipo di dieta. Il diabete mellito, comunemente noto come diabete, si riferisce a una condizione in cui il contenuto di zucchero nel sangue è allarmante.

L’eccessiva presenza di glucosio nel nostro corpo non è un segno di un corpo sano in quanto può portare a disturbi metabolici. La presenza di un alto livello di grasso viscerale nel tuo corpo è un indicatore della presenza di prediabete.

Esistono due tipi di diabete :

· Il tipo 1 è una condizione cronica in cui il pancreas produce poca o nessuna insulina, un ormone necessario per consentire allo zucchero (glucosio) di entrare nelle cellule per produrre energia

Il diabete di tipo 2 è un diabete non insulino dipendente che influisce sul modo in cui il nostro corpo metabolizza lo zucchero, un’importante fonte di carburante per il nostro corpo. In questa condizione, il corpo resiste agli effetti dell’insulina o non produce abbastanza insulina per mantenere un normale livello di glucosio.

A Health Total, abbiamo messo insieme un programma scientifico in 4 fasi che funziona! I nostri risultati sono stati costantemente costanti negli ultimi 2 decenni e abbiamo dati al riguardo. I nostri medici e nutrizionisti hanno scoperto che i problemi di salute cronici legati al diabete sono radicati in squilibri biochimici che possono essere trattati nutrizionalmente.

Usiamo il “cibo come medicina” poiché la dieta svolge un ruolo cruciale nella gestione di qualsiasi disturbo della salute. Per le persone con diabete di tipo 1, la dieta consiste nel gestire le fluttuazioni dei livelli di glucosio nel sangue ; mentre per le persone con diabete di tipo 2, si tratta di perdere peso e limitare l’assunzione di calorie.

I nostri esperti di salute si siedono con te e ti forniscono un programma di dieta su misura per te. Una dieta salutare include tipicamente –

· Una varietà di frutta e verdura

· Cereali integrali

· Prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi

· Pollame e pesce senza pelle

· Frutta a guscio e legumi

· Oli vegetali non tropicali

L’aumento del consumo di fibre alimentari, alimenti a base di soia e acidi grassi Omega-3 aiuta nella gestione del diabete. Ottieni un programma dietetico personalizzato per la gestione del diabete.

Visita http://www.health-total.com per maggiori informazioni

Ci sono già state ottime risposte all’interno di questo argomento, quindi dovresti sicuramente portare anche questi consigli nel tuo account.

Il diabete può essere curato, ma molto spesso richiede un cambiamento completo dello stile di vita.

Per curare il diabete, devi cambiare la tua dieta attuale, aumentare la quantità di esercizio e fare questi due passaggi in modo coerente per almeno 21 giorni, in particolare preferibilmente per 30 giorni, per rendere quei nuovi cambiamenti un’abitudine permanente per te stesso.

Se stai partendo dal punto che le persone di solito fanno (sovrappeso, cattiva alimentazione, non abbastanza esercizio), dovresti iniziare con questi due passaggi:

  1. Cambia la tua alimentazione
  1. Lasciate snack e bevande zuccherini (frutta inclusa)
  2. Nessun fast food
  3. Ridurre al minimo l’uso di cereali e prodotti lattiero-caseari (meglio se nessuno)
  4. Aggiungi verdure e grassi sani nella tua dieta
  5. Mangia cibi a base di pollo e pesce fatti in casa
  6. Bere almeno 2 litri di acqua ogni giorno (mezzo litro dopo il risveglio)
  • Fare regolarmente un allenamento adeguato
    1. Iniziare camminando 20 minuti al giorno
    2. Fai stretching ogni mattina e sera
    3. Aumentare la quantità di esercizio passo dopo passo
    4. Ridurre lo stress il più possibile

    Seguendo questi due passaggi per almeno 21 giorni, noterai un enorme rimbalzo nella tua salute!

    Alla vostra salute,

    Mike Ray

    PreDiabetesDietPlan.com

    Con la tecnologia attuale, no. È teoricamente possibile, però.

    Il diabete di tipo 1 (o la versione completamente deteriorata del diabete di tipo 2) indica che la capacità di generazione di insulina è prossima allo zero. L’insulina è vitale per la vita. Quindi una cura significherebbe un modo per aiutare il corpo a generare insulina in quantità adeguate in ogni momento. O il pancreas deve essere completamente guarito, o un nuovo pancreas funzionante dovrebbe essere generato, o trapiantato, o sostituito con una macchina. Tutti questi approcci sono stati studiati e ognuno ha un certo grado di successo, anche se nessuno di essi è ancora presente.

    Il diabete di tipo 2 è una combinazione di insulino-resistenza e ridotta capacità di insulina, tutti modulati in una certa misura da una dieta e uno stile di vita inadeguati. Si deteriora attraverso circoli viziosi in cui ogni sintomo causa un alto livello di glucosio nel sangue, il che è dannoso e a sua volta peggiora il sintomo. Nella maggior parte dei casi è teoricamente possibile arrestare tutti questi circoli viziosi con un controllo molto severo della glicemia. Poche persone hanno la disciplina. Ma quelli che lo hanno gestito riportano sintomi ridotti e talvolta inversioni parziali delle loro condizioni.

    Una completa inversione della condizione può significare che il farmaco non è necessario, ma anche in questo caso, il controllo rigoroso della glicemia resterà un requisito, o il diabete tornerà. Quindi questo non è in realtà una cura.

    Dipende se una persona ha il diabete di tipo 1 o di tipo 2. Il diabete di tipo 1 è causato da una risposta autoimmune in cui il sistema immunitario attacca le cellule beta produttrici di insulina nel pancreas. Non esiste una cura e una persona deve prendere colpi di insulina per il resto della loro vita.

    Il diabete di tipo 2 è causato dal fatto che il corpo diventa resistente all’insulina di solito a causa del sovrappeso. Le cellule adipose producono ormoni che rendono più difficile per le cellule normali assorbire glucosio e aumenti dei livelli di zucchero nel flusso sanguigno. Perdere grasso corporeo può ridurre o addirittura porre fine al bisogno di insulina di una persona. Quindi una dieta ricca di verdure e proteine ​​a basso contenuto di grassi, come il pollo, oltre a un regolare esercizio fisico, come camminare, da 30 minuti a un’ora ogni giorno, può aiutare a ridurre il bisogno di insulina di una persona. Gli alimenti ad alto contenuto di carboidrati, come pane e pasta, e gli alimenti che contengono zucchero trasformato dovevano essere limitati o evitati. I cereali integrali si digeriscono più lentamente, quindi dovrebbero essere mangiati invece pane e pasta integrale. L’aumento della massa muscolare aiuterà a bruciare i grassi e ridurre la glicemia, quindi una persona dovrebbe anche provare a fare esercizi di resistenza (sollevare pesi o utilizzare macchine per i pesi) almeno tre volte alla settimana. Con sufficiente disciplina e dedizione, il diabete di tipo 2 può essere invertito.

    http://en.wikipedia.org/wiki/Dia