Come fa un maschio di 17 anni a battere l’anoressia?

Per favore, contatta immediatamente un medico.

L’anoressia è una condizione molto grave, potenzialmente fatale, e hai bisogno di cure mediche.

Il medico sarà in grado di darti informazioni sui gruppi di supporto, sulle opzioni di consulenza, sui numeri per le hotline che puoi chiamare e in generale sui consigli medici richiesti.

Modifica: non rendersi conto che l’OP aveva già visto il medico e che non erano di aiuto. Ho aggiunto informazioni per aiutare.

E ‘davvero orribile, mi dispiace tanto che ti stia succedendo.

La cosa più importante da ricordare è che, sfortunatamente, questo non è qualcosa che può essere affrontato da solo. Capisco che hai perso la fiducia nei tuoi dottori, ma provare a lavorare con un ED da solo non vale il rischio, qualcosa potrebbe andare molto male.

Si prega di provare e parlare con i membri della famiglia e vedere se possono anche aiutarvi.

Non so quanto possa essere utile, ma ho fatto una rapida ricerca su Google e ho trovato alcuni siti web specifici per aiutare i malati di sesso maschile.

Anche gli uomini si nutrono di disturbi alimentari – Non sono sicuro di dove vivi, ma questo sito ha forum a cui puoi partecipare, oltre a seminari a cui puoi partecipare (se ti capita di vivere nel Regno Unito).

L’Associazione Nazionale per i Malati con Disturbi dell’Alimentazione – Questo sito web ha post sui blog sugli ED maschili e spero che questo possa darti qualche informazione in più sulla tua Anoressia, oltre a darti rassicurazioni che non sei l’unico a passare attraverso Questo.

Non sapendo dove vivi, ho aggiunto alcuni numeri di contatto e dettagli diversi per i gruppi di supporto che potrebbero essere in grado di aiutarti. Spero che tu sia in uno dei paesi elencati di seguito.

UK:

24/7 Helpline: 01494 793223

Helpline B-eat (lunedì-mercoledì 13: 00-16: 00): 0345 634 7650

O e-mail B-eat (in qualsiasi momento): fyp@b-eat.co.uk

Australia:

Butterfly Foundation (dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 21:00): 1800 33 4673

O email: support@thebutterflyfoundation.org.au

Oppure chat dal vivo (seguendo questo link): Web Counselling

America:

Helpline (lunedì-giovedì 9-9 e venerdì 9-17 EST: 1-800-931-2237

Live chat: trova Aiuto e supporto

Spero davvero che tu sia in grado di trovare l’aiuto e il supporto di cui hai bisogno e che meriti. Buona fortuna per tutto.

Related of "Come fa un maschio di 17 anni a battere l’anoressia?"

Con molto aiuto, supporto, coraggio e pazienza. Avere il coraggio di allungare la mano e chiedere aiuto e accettarlo. È vitale che tu sia onesto con chi ti aiuta e soprattutto onesti con te stesso. C’è ancora più coraggio per andare contro la voce dell’anoressia – e aggrapparsi alla speranza che se continui a resistere all’anoressia, un giorno sentirai a malapena, se non mai, la sua voce di nuovo. Abbi pazienza perché l’anoressia non è qualcosa che va via solo – è una saga epica di una battaglia, spesso negli anni. Abbi fede nella tua capacità di batterlo e la tua forza – sei una persona forte per avere la testardaggine e la volontà di fare ciò che l’anoressia ti ordina di fare, e puoi trasformare quella forza contro l’anoressia. Ricorda sempre che le persone si riprendono, molte completamente – e che puoi farlo anche tu.

Ma ancora una volta, devo sottolineare – chiedi aiuto, e continua a chiedere aiuto, finché non ricevi quell’aiuto, e per favore, per favore accettalo. C’è speranza.

Parla con i tuoi genitori e discuti per vedere un medico per un piano di trattamento specializzato il prima possibile. Non c’è nulla di cui vergognarsi o imbarazzarsi di avere l’anoressia come un maschio di 17 anni. I maschi sono ugualmente probabilmente vulnerabili all’anoressia come donne, ci sono solo numeri più alti in casi ufficialmente diagnosticati / segnalati per le donne. I maschi hanno meno probabilità di parlare apertamente, quindi c’è un vero coraggio in te nel riconoscere il fatto che hai l’anoressia e vuoi batterlo!

Per cominciare, puoi leggere articoli da questo sito web, è stato scritto da un esperto ed è molto utile per capire cosa stai passando in questo momento. Questo articolo è anche particolarmente utile nel delineare le fasi dettagliate del recupero.

Non aver paura di chiedere aiuto e avere fiducia in te stesso. L’intero processo può sembrare molto opprimente, ma ci arriverete sicuramente.

Allo stesso modo di chiunque altro: ottenendo le giuste cure mediche e la terapia, e attenendosi al recupero.

I ragazzi con anoressia possono sentirsi particolarmente soli. Puoi trovare alcune parole di incoraggiamento nella serie di podcast di 9 episodi che io e mia figlia abbiamo fatto. È disponibile presso Recovery Dad & Recovery Girl.

Provato curabile con l’aiuto, raramente senza; è pericoloso per la vita, quindi le altre note di risposta vanno subito a trovare uno specialista e non si lamentano del trattamento ma lo seguono. C’è una luce alla fine del tunnel.