Perché un maggiore contenuto di acqua in una sostanza amorfa diminuisce la temperatura di transizione vetrosa?

In realtà, l’acqua funzionerà abbassando la temperatura di transizione vetrosa (Tg) di alcuni polimeri.

Tg è la temperatura oltre la quale le macromolecole ottengono una mobilità segmentale. È più facile per queste molecole spostarsi più distanti l’una dall’altra. Questo fenomeno si osserva solo nelle fasi amorfe perché i cristalli polimerici acquisiscono mobilità solo quando si sciolgono. Quindi, poiché l’acqua può infiltrarsi tra le macromolecole amorfe, rende più facile per loro di muoversi, richiedendo meno energia, quindi una temperatura più bassa. Un esempio potrebbe essere il nylon, che assorbe il 2% della sua massa in acqua e abbassa la sua Tg in questo modo.

Per gli altri polimeri, specialmente quelli non polari, l’acqua non avrà lo stesso effetto, ma altre piccole molecole o oligomeri lo faranno.

Related of "Perché un maggiore contenuto di acqua in una sostanza amorfa diminuisce la temperatura di transizione vetrosa?"