Cos’è una crisi colinergica?

questo è il più semplice che può ottenere:

È un’eccessiva attivazione dei colinocettori. A causa dell’eccesso di acetilcolina (Ach) nella sinapsi. Tra le molte ragioni per cui l’eccesso di Ach è il più importante: l’acetilcolinesterasi (AchE), l’inibitore di Ach, è inibito. Principalmente visto in avvelenamento da Organofosfato (pesticidi). Avresti per lo più uno scenario con un contadino che ha sintomi seguenti.
Quindi gli effetti causati da Ach sono amplificati.
Mnemonico:
DUMBBELSS
D: diarrea,
U: minzione,
M: Miosis,
B: broncocostrizione,
B: bradicardia,
E: eccitazione dei muscoli scheletrici e del sistema nervoso centrale,
L: Lacrimazione,
S: salivazione,
S: sudorazione

PS ci sono altri motivi per aumentare la quantità di Ach in sinapsi.

Related of "Cos’è una crisi colinergica?"

La crisi colinergica è una complicanza del trattamento per una condizione medica nota come miastenia grave (MG). In MG il processo normale della trasmissione degli impulsi nervosi dal nervo al muscolo è influenzato, portando alla debolezza muscolare nel paziente. Uno dei trattamenti per MG è un tipo di farmaco noto come inibitore dell’acetilcolinesterasi. Questo farmaco consente al neurotrasmettitore rilasciato dal nervo e inviato al muscolo di rimanere più a lungo e quindi continuare a stimolare il muscolo più a lungo. L’effetto normale di questo è che la contrazione muscolare diventerà più forte. Molto raramente il paziente ha una reazione paradossale al farmaco con l’inibitore dell’AChE e invece che la risposta muscolare è più forte, in realtà è più debole. Questo è molto pericoloso per un paziente i cui muscoli sono già indeboliti. Il trattamento per una crisi colinergica consiste nel sospendere l’AChE-inibitore. Tuttavia, questa può essere una proposta pericolosa perché l’aumento della debolezza muscolare è più probabile che sia il risultato della progressione di MG rispetto a una cattiva reazione al farmaco.